Da Madrid all’Ucraina

0
627

Insieme alla ONG “OLVIDADOS”, la nostra piccola associazione Acoger y Compartir, sta collaborando per portare diversi camion al confine rumeno-ucraino con il materiale ricevuto da vari comuni e piccole ONG che non hanno i mezzi per trasportare ciò che hanno raccolto.

Questa settimana diversi camion sono partiti da Pamplona e Madrid. Al confine con la Romania c’è un grande magazzino dove scaricano e per la distribuzione ci sono ucraini che lo portano in diverse destinazioni. Uno dei punti di distribuzione è una comunità redentorista situata in Ucraina vicino al confine.

Da Madrid, giovedì 10 marzo, due rimorchi sono stati caricati con cibo, forniture mediche, medicinali, prodotti per l’igiene, coperte, forniture di emergenza, ecc. La società SESE di Saragozza ha accettato di effettuare il trasporto a un prezzo accessibile.

Per la prossima settimana c’è già materiale per altri due camion che stanno per decidere il giorno della partenza. Non vogliamo restare solo a parole, ma unire possibilità da condividere con chi ha un grande bisogno. Siamo lieti di sapere che le Comunità Autonome stanno già elaborando l’accoglienza delle migliaia di rifugiati.

Jose Miguel de Haro C.Ss.R.