Conclusa la Fase Uno del 26° Capitolo Generale della Conferenza Nordamericana

0
103

La Messa, presieduta dal Superiore Generale P. Michael Brehl, C.S.R., ha chiuso ufficialmente la Fase Uno del 26° Capitolo Generale della Conferenza Nordamericana dei Redentoristi (9-20 maggio 2022). La fase due, quella canonica, si terrà a Roma in autunno.

I membri della Fase Uno sono stati impegnati a lavorare su diverse relazioni della Conferenza nordamericana. L’ulteriore riflessione e discussione sul documento di lavoro della Conferenza è stata l’obiettivo principale dei piccoli gruppi e del gruppo più ampio.

I padri Kevin O’Neil e Santo Arrigo hanno fornito una panoramica del documento di lavoro preparato per la Fase Uno. Il documento di lavoro è stato il frutto di un’ampia consultazione all’interno della Congregazione, tra cui il Consiglio Generale, i Coordinatori delle Conferenze, i Superiori Maggiori e i loro Consigli, i confratelli e i Partner in Missione (PIM) attraverso la discussione delle presentazioni video, che riflettevano sul tema dello scorso sessennio: Testimoni del Redentore, in solidarietà per la missione, in un mondo ferito.

Nei giorni scorsi, i membri dei piccoli gruppi si sono concentrati sui capitoli uno, due e tre del documento di lavoro. In seguito, hanno riportato i punti di importanza per la riflessione e l’azione del gruppo più grande. La condivisione personale e di gruppo si è concentrata su 1) la Missione Redentorista; 2) la Solidarietà; 3) la Formazione per la Missione e il Ministero; 4) la Vita Consacrata e 5) la Governance.

Oltre al documento di lavoro, le altre relazioni hanno incluso la presentazione della relazione del Coordinatore da parte di P. Jack Kingsbury. Egli ha fornito una panoramica completa del lavoro e dei risultati della Conferenza, che è stata poi oggetto di riflessione e discussione da parte dei piccoli gruppi.

I membri hanno anche studiato e votato diversi postulati. I postulati approvati saranno inviati alla seconda fase del Capitolo generale a settembre.

Inoltre, l’assemblea ha esaminato il postulatum presentato dal Governo generale. Il lunedì pomeriggio è stato dedicato alla preghiera e al discernimento sulla futura leadership dei Redentoristi.

I partecipanti si sono riuniti in cappella per pregare, invocando lo Spirito Santo, mentre riflettevano sulle qualità necessarie e sul tipo di persona necessaria in questo momento nella Congregazione e nella vita della Chiesa.

Dopo il periodo di preghiera, i membri si sono riuniti in piccoli gruppi e poi in sessione plenaria per nominare e poi votare le persone che sosterrebbero per i ruoli di superiore generale e consultore generale. Questi nomi saranno trasmessi alla fase II del Capitolo generale.

di p. Charlie Wehrley, C.Ss.R.

https://www.redemptorists.com

Print Friendly, PDF & Email