Corso di spiritualità redentorista – Edizione in lingua spagnola

0
96

Lo scorso lunedì, 18 luglio, è iniziato un corso di tre settimane di spiritualità redentorista in lingua spagnola. Vi hanno partecipato  venti confratelli provenienti dai Paesi dell’America Latina – le Province di San Paolo, Campo Grande, Colombia, America Central, Buenos Aires, Bolivia, Paraguay, la Vice-Provincia del Perù Sur, Bahia e Fortaleza, oltre a un confratello della Slovacchia, della Vice-Provincia di Michalovce.

La prima settimana del corso è stata trascorsa a Roma. Hanno celebrato l’Eucaristia nel Santuario della Madonna del Perpetuo Soccorso. La liturgia è stata presieduta dal Superiore Generale P. Michael Brehl, C.Ss.R., che ha anche tenuto l’omelia. Oltre a seguire le lezioni quotidiane, i partecipanti hanno visitato Roma e conosciuto i monumenti redentoristi nella città eterna e nei dintorni.

Le due settimane successive del corso si sono svolte a Ciorani, una città a circa 50 km da Napoli. Il monastero locale ospitava il noviziato all’epoca di Sant’Alfonso e oggi è la sede redentorista del governo della provincia di Napoli. Da lì, i partecipanti al corso visiteranno luoghi legati alla vita di Sant’Alfonso de Liguori, San Gerardo Majella e agli inizi della Congregazione Redentorista, come Marianella, Napoli, Muro Lucano, Materdomini, Scala, Deliceto, Sant’Agata de’ Goti.

Il corso è organizzato dal Centro di spiritualità redentorista di Roma. È guidato da P. Peter Chyla, C.Ss.R., in collaborazione con i confratelli redentoristi invitati che lavorano presso l’Accademia Alfonsiana e altre istituzioni. Entrando in contatto diretto con i luoghi legati alla vita del fondatore della Congregazione del Santissimo Redentore e delle prime generazioni di Redentoristi, i partecipanti al corso hanno l’opportunità di approfondire la conoscenza del carisma e dell’eredità spirituale della Congregazione e di rinnovare il loro zelo missionario.

Ecco cosa hanno detto gli stessi partecipanti sulle loro aspettative da questo corso di formazione (video in spagnolo e portoghese):

Print Friendly, PDF & Email