Polonia: 100 anni di presenza redentorista a Braniewo.

0
197

La Chiesa della Santa Croce a Braniewo ha ospitato la celebrazione del giubileo dei 100 anni di presenza dei Redentoristi in Varmia il 27 giugno 2023.

In occasione della festa della Madonna del Perpetuo Soccorso, si sono svolte a Braniewo le principali celebrazioni dei 100 anni di ministero dei padri e dei fratelli della Congregazione del Santissimo Redentore, giunti in Varmia nel 1923 e stabilitisi nel Santuario della Santa Croce a Braniewo.

In aprile si è tenuta una conferenza scientifica per presentare le circostanze e gli eventi successivi all’arrivo dei Redentoristi a Varmia. Oggi stiamo vivendo il culmine con una solenne celebrazione della Santa Messa. Sono molto felice che così tanti fedeli e sacerdoti si siano riuniti nella Chiesa della Santa Croce per rendere grazie a Dio per gli anni di ministero dei padri e dei fratelli. Il lavoro dei Redentoristi è un importante contributo spirituale alla vita non solo di Braniewo ma dell’intera arcidiocesi. Ogni istituto ha un carisma. Per secoli, i Redentoristi hanno intrapreso le cosiddette missioni popolari, raggiungendo i fedeli dove si trovavano, nel luogo della loro vita quotidiana, per annunciare Cristo Redentore. Con loro è nato il culto di Nostra Madre del Perpetuo Soccorso. Ecco perché celebriamo questa festa del del Perpetuo Soccorso”, ha detto Mons. Józef Górzyński, arcivescovo di Olsztyn (Varmia), che ha presieduto la solenne Eucaristia.

I sacerdoti e i fedeli sono stati salutati da padre Grzegorz Lachowicz CSsR, superiore della comunità di Braniewo. – Ringraziamo il Signore Dio per i cento anni di lavoro pastorale in questo luogo. Prima della guerra vi hanno prestato apostolato i nostri confratelli della Provincia di Colonia e, dopo la guerra, i nostri confratelli della Provincia di Varsavia. Hanno intrapreso il lavoro missionario a Braniewo e in diverse parrocchie circostanti dove non c’erano sacerdoti. Ringraziamo per gli anni di formazione nel noviziato di Braniewo, da cui sono passati circa duecento novizi”, ha detto p. Lachowicz.

L’omelia è stata tenuta da p. Dariusz Paszyński CSsR, Superiore della Provincia di Varsavia dei Redentoristi. Dopo la Messa, l’arcivescovo Józef Górzyński ha benedetto una targa commemorativa ed è stata piantata una quercia commemorativa.

Nel giardino del monastero si è tenuta una festa, con un concerto della Famiglia Pospieszalski.

Krzysztof Kozłowski, Gość Niedzielny – Posłaniec Warminski; (www.olsztyn.gosc.pl)

Monastero redentorista e chiesa della Santa Croce a Braniewo (foto: Martin Poljak, commons.wikimedia.org).