Nuovi seminaristi accolti dai Redentoristi a Saigon, Vietnam

0
465

Dopo un mese di apostolato estivo e di vacanze con le famiglie, gli aspiranti redentoristi sono tornati alla loro casa di formazione per prepararsi al nuovo anno accademico.

Oggi, ventunesima domenica, 27 agosto 2023, alle 5 del mattino, la Casa dell’Aspirantato Redentorista a Saigon ha celebrato una Messa di ringraziamento e ha accolto 12 nuovi seminaristi nel programma di formazione. La Messa è stata presieduta da padre Joseph Tran Huu Hoan, direttore della formazione a Saigon. Hanno concelebrato padre Anphongso Le Thien Tam, padre Peter Nguyen Ba Quoc Linh (che opera negli Stati Uniti) e padre Dominic Nguyen Ba Vuong, attualmente in missione in Myanmar. Erano presenti anche tutti gli aspiranti redentoristi della casa di formazione di Sai Gon.

Durante l’omelia, padre Peter ha sottolineato l’importanza di riconoscere Dio. Ha esortato tutti a contemplare chi è Dio nella propria vita, passo necessario per chiunque intraprenda il cammino alla sequela di Cristo. Padre Peter ha anche spiegato la successiva cerimonia di ricevimento come una risposta forte per iniziare un nuovo cammino alla sequela di Cristo. Attraverso questo, conosciamo gradualmente il volto del Redentore come Colui che è andato ad annunciare la Buona Novella ai poveri. Conoscere Dio è conoscere noi stessi. In conclusione, Padre Peter ha espresso il desiderio che ogni giorno i nuovi seminaristi si allineino sempre più all’identità Redentorista, quella dei discepoli del Redentore in questa santa congregazione.

All’omelia è seguito il rito della professione di fede e l’accoglienza dei 12 nuovi seminaristi. Questi nuovi fratelli provengono da diverse regioni del nostro Paese e hanno origini etniche diverse. Attraverso questo, possiamo affermare che il processo di formazione della vocazione redentorista in Vietnam si sta espandendo e raggiungendo luoghi lontani. Grazie a Dio per questo evento gioioso.

Successivamente, i nuovi seminaristi hanno dichiarato la loro determinazione a seguire il Redentore nella loro vita cristiana, cominciando come aspiranti Redentoristi. Sotto la protezione di Madre Maria, dei santi e dei beati della Congregazione, i fratelli sono determinati a vivere una vita contemplativa meditando la Parola di Dio, partecipando diligentemente alla liturgia e ricevendo i sacramenti, nonché sforzandosi di attenersi alle regole, coltivando attivamente i rapporti fraterni, studiando con dedizione e professando sempre con fiducia la propria fede nel mondo secolare di oggi.

Successivamente, il direttore della formazione ha donato ad ogni nuovo fratello una Bibbia, esprimendo la speranza che scegliessero la Parola di Dio come stella polare della loro vita. Ha anche donato a ogni nuovo fratello un rosario, implorando la protezione e il sostegno della Beata Madre nel loro impegnativo viaggio alla sequela di Cristo.

Conclusosi oggi il rito di accoglienza dei nuovi fratelli, la casa di formazione degli aspiranti redentoristi a Saigon conta ora 32 seminaristi, un numero abbastanza significativo e un segno incoraggiante per la Congregazione in questa fase.

Infine, prima di concludere la Messa, i padri Quoc Linh e Ba Vuong hanno condiviso preziose esperienze del loro cammino vocazionale e della missione. Hanno sottolineato che seguire Cristo è un’esperienza di incontro con Lui. Attraverso questo, possiamo sperimentare la felicità di essere gioiosi e in pace ovunque siamo e qualunque cosa facciamo. Inoltre, quando conosciamo veramente Cristo nella nostra vita, possiamo dimostrare ai nostri fratelli e sorelle intorno a noi che Gesù è reale e li ama immensamente.

Peter Ba Minh Khang
Aspirante dei Redentoristi, Saigon.

Tradotto da: Duc Trung Vu, CSsR