I Redentoristi indonesiani trasferiti nella Viceprovincia del Giappone

0
126

All’inizio di maggio il Provinciale indonesiano p. Jack Umbu Warata e p. Roby Bayo hanno visitato la Viceprovincia del Giappone. In questa occasione hanno visitato le comunità di questa unità.

In questa occasione sono state discusse molte cose relative alla relazione e alla cooperazione tra le due unità redentoriste nella regione. Questa relazione e cooperazione sono state rafforzate dalla presenza di diversi confratelli indonesiani nella Viceprovincia del Giappone.

Dopo aver completato le visite a quasi tutte le comunità del Paese, il viceprovinciale del Giappone, padre Inoue Takeshi, e il suo consiglio hanno incontrato p. Jack e p. Roby. A questo incontro ha partecipato anche il coordinatore della Conferenza di Asia e Oceania (ASIOC, per l’acronimo in inglese), p. Kimy Ndelo.

Al termine della visita, il 6 maggio 2024 è stata celebrata una celebrazione eucaristica con tutti i membri della comunità che hanno potuto partecipare. In quell’occasione p. Ofan, p. Yanto e p. Faber si sono trasferiti ufficialmente dalla Provincia indonesiana alla Viceprovincia del Giappone.

P. Inoue ha presieduto l’Eucaristia accompagnato dal Provinciale indonesiano, dal coordinatore dell’Asia Oceania e da p. Roby Bayo insieme a una decina di confratelli. Anche decine di parrocchiani hanno assistito alla solenne celebrazione.

Nel suo discorso, il Provinciale indonesiano ha spiegato la breve storia della missione redentorista indonesiana. Tutto ciò che accade oggi, ha continuato, è merito di Dio stesso. “Paolo ha piantato, Apollos ha annaffiato, ma è Dio che fa crescere”, ha detto il Provinciale citando 1 Cor 3, 3-6.

Congratulazioni a p. Ofan, p. Faber e p. Yanto. Che la vostra presenza e la vostra dedizione nel ministero possano portare più speranza di una redenzione abbondante in un mondo pieno di opportunità e di sfide. L’iniziativa e la creatività sono sempre desiderate in tutti gli sforzi a favore di redenzione abbondante.

Willy Ng Pala CSsR