Nuovo giudice CSsR nel Tribunale di Bogotá

1
801

Padre Alfredo Niño Ortega CSsR è il secondo da destra a sinistra

Con il Motu proprio di Papa Francesco: “Mitis Iudex Dominus Iesus”, sulla riforma del processo di dichiarazione di nullità del matrimonio cattolico, nella Chiesa le strutture dei tribunali vengono riformate.

Il Padre Alfredo Niño Ortega, Missionario Redentorista, era giudice del tribunale interdiocesano di Bogotà che aveva giurisdizione nelle 15 chiese particolari, da Leticia nelle Amazzonia fino a Girardot, Cundinamarca, svolgendo questo servizio per circa 5 anni.

Con la ristrutturazione, proposta dal Santo Padre, il tribunale interdiocesano di Bogotà è scomparso, e stato creato il Tribunale Arcidiocesano di Bogotà. Lavorando per questa nuova istituzione, il Padre Alfredo è stato nominato da Sua Eminenza l’Arcivescovo di Bogotà e Primo Cardinale di Colombia per tre anni giudice di questo tribunale.

ALFREDO-NIÑO-conpBotero

La mattina del 26 febbraio 2016, il sacerdote Alfredo Niño, ha preso possesso canonico e ha fatto giuramento di fedeltà alla Chiesa davanti al Vicario giudiziale dell’Arcidiocesi di Bogotà, P.  Pedro Fernando Mercado e del CVancelliere dell’Arcidiocesi P. Ricardo Pulido.

I nostri migliori auguri in questo lavoro al servizio del Vangelo e della Misericordia del Signore. Ci rallegra come redentoristi essere così ben rappresentati dal nostro confratello. Congratulazioni. (Foto e dati forniti da Alfredo Niño Ortega)

fonte:http://redentoristasdecolombia.com/

Print Friendly, PDF & Email

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here