“Historia de la Teología Moral” (VI) di Marciano Vidal, C. Ss. R.

0
809

Con il titolo “Il secolo dell’Illustrazione e la morale  cattolica (s. XVIII)” la casa editrice Perpetuo Socorro (Madrid) ha pubblicato questo volume di oltre mille pagine scritto dal professore moralista Marciano Vidal.

 L’illustrazione (les Lumières, the Enlightenment, l’Illuminismo, as Luzes) suppone una varietà importante nel divenire storico dell’umanità, soprattutto in Europa e in America. Nel volume viene analizzata la relazione di questo grande fenomeno sociale e culturale con la Teologia Morale cattolica.

Per sviluppare l’ampio contenuto del volume l’autore ha usato uno schema semplice e allo stesso tempo consistente:

Comincia col descrivere il contesto -politico, sociale, religioso- del s. XVIII.

Di seguito, analizza e valuta il nucleo culturale di quel periodo storico, questo è il significato dell’illustrazione.

Prosegue con la ricerca e la presentazione dell’aspetto concreto che più interessa all’autore e ai lettori dell’opera: il discorso sulla vita morale.

Il lettore che si addentra nelle pagine del volume che presentiamo comprova l’infondatezza di quella apparenza storica convenzionale. Basti prendere nota di questo dato: lungo le pagine del volume sono analizzati 173 moralisti.

Marciano Vidal

Il presente volume ha un particolare interesse per i  Redentoristi. E’ nel contesto del secolo XVIII dove  assume un rilievo particolare il massimo moralista della Chiesa cattolica, Alfonso de Liguori (1696-1787). L’autore ne tiene conto, poiché analizza la relazione dei moralisti analizzati con la Theologia Moralis di Alfonso: se citano Alfonso o sei sono citati da lui.

E’ stato annunciato che entro questo stesso anno apparirà il VII volume di questa  grande storia della Teologia Morale dedicato  dedicato interamente alla presentazione della figura di Alfonso de Liguori in quanto teologo moralista.

Print Friendly, PDF & Email