Apertura e benedizione della Chiesa Novena, Singapore

0
1629

(Singapore) – Preghiere e culto, inni di ringraziamento echeggiati attraverso la Chiesa di Novena (nota anche come Chiesa di S. Alfonso) dai molti fedeli che si sono riuniti per l’apertura e la benedizione il mercoledì 25 ottobre.

Prima della messa, i mattinieri sono stati riprese con dei video specialmente prodotti sui lavori dei Redentoristi, la riqualificazione della Chiesa e il video ufficiale della Chiesa Novena che ha evidenziato la Nuova Visione e Missione del Santuario che accompagna la nuova Chiesa. Questa è stata seguita dalla recita del sacro rosario in 5 lingue diverse.

La messa cominciò con il saluto, dopo di che i fedeli osservavano rispettosamente come il celebrante principale, l’Arcivescovo di Singapore Mons. William Goh, ha benedetto l’altare, le pareti della Chiesa e la targa nel foyer con l’acqua santa. La Chiesa è conosciuta per le sue sessioni di Novena, con molti fedeli che chiedono l’intercessione di Maria. È l’unica chiesa di Singapore che fornisce diverse sessioni di Novena – tenute in suo onore.

Siamo chiamati a “rendere questo Santuario una casa di Dio – la Porta del Cielo – così chiunque venga in questo luogo certamente incontrerà l’amore e la misericordia di Dio”, ha detto l’arcivescovo nella sua omelia alle 2.000 persone presenti alla messa (non includendo la moltitudine che stava seguendo l’evento tramite streaming live su YouTube e Facebook), aggiungendo che è diventato quasi Redentorista. “Che non esiste un modo più grande di condurre qualcuno a Gesù che dalla nostra Madre. E mentre dedichiamo questa Chiesa a Maria, come Maria, anche noi siamo chiamati a portare Gesù ad altri”.

Seguendo la litania dei santi, il rito di benedizione è iniziato con l’arcivescovo Goh che ha portato una reliquia di prima classe di S. Alfonso; un osso dell’amato santo, nella cavità del tavolo principale dell’altare. Poi ha unto l’altare con il crisma e l’ha incensato.

L’altare e il santuario furono poi illuminati, in seguito dall’illuminazione della Chiesa.

Alla chiusura della Messa, l’Arcivescovo Goh ha offerto il Libro della Consacrazione – che contiene i nomi di benefattori, sponsor, operai che hanno costruito la chiesa, le famiglie che vengono alla novena e tutti i Redentoristi che hanno servito nella Vice Provincia. Allora ha benedetto il Santuario, come Rev. padre Patrick Massang ha cantato “Icon of Love”, una canzone che ha appositamente composto per l’occasione. Questo è stato accompagnato da ballerini della Singapore Dance Company.

Hanno anche partecipato alla celebrazione il Nunzio Apostolico a Singapore, Arcivescovo Leopoldo Girelli, Membri del parlamento di Singapore Teo Ser Luck e Melvin Yong, nonché Olivia Menon, moglie del capo della giustizia Sundaresh Menon. Gli ospiti sono arrivati anche dalla Spagna, Italia, Australia e Malesia.

La chiesa è stata chiusa per quasi tre anni per un’ampia revisione. È stata aperta il 29 settembre.

L’evento è stato trasmesso “live” su Facebook e YouTube rispettivamente

https://www.facebook.com/novenachurch/

https://www.youtube.com/watch?v=ocwuTpBiAyk

Print Friendly, PDF & Email