I giovani del Brasile partecipano a un’intensa settimana di convivenza vocazionale

0
916

Con un cuore aperto all’invito del Signore della Vigna, 25 giovani parteciperanno alla Convivenza Vocazionale, l’ultimo stadio del processo di discernimento e accompagnamento offerto dalla Congregazione Redentorista. L’incontro si terrà dal 6 al 13 gennaio, presso il Seminario Santo Afonso di Aparecida (SP).

Durante il periodo di convivenza, il postulante è invitato a riflettere sulla sua missione nel mondo. Secondo João Batista de Viveiros, Missionario Redentorista, questa è un’altra opportunità per il giovane di approfondire il suo discernimento vocazionale e con maggiore sicurezza potere dare una risposta positiva alla chiamata di Dio.

Oltre alle attività che favoriscono la preghiera e il ritiro personale, i giovani partecipano anche a dinamiche di gruppo coordinate da psicologi al fine di incoraggiare la conoscenza di sé e il lavoro di gruppo. Ci sarà anche un momento per potere conoscere meglio la Congregazione Redentorista e i diversi fronti di lavoro della Provincia di San Paolo, come le visite guidate al Santuario Nazionale, al Memoriale dei Redentoristi, alla Casa editrice Santuario e alla Rete Aparecida di comunicazioni.

Questo è uno stadio decisivo per i giovani e anche per la Congregazione Redentorista. “Alla fine della convivenza, i partecipanti possono entrare a uno dei nostri seminari o possono essere seguiti, continuando l’accompagnamento vocazionale. C’è anche la possibilità di essere guidati a tornare nelle loro comunità e continuare la missione come laici nella Chiesa e nel mondo”, dice fratello Viveiros.

Il SÌ decisivo e coraggioso di questi giovani è molto importante per la Congregazione del Santissimo Redentore e per la continuità della missione di testimoniare e proclamare la Parola di Dio ai più poveri e abbandonati.

http://www.a12.com

Print Friendly, PDF & Email