Seconda assemblea nella Provincia di Bogotá, Colombia

0
396

(Cundinamarca, Colombia) – Dal 5 al 9 marzo 2018, quattro giorni interi, nella nostra casa a Marianella (Chinauta, Cundinamarca, Colombia), si è svolto la seconda assemblea della Provincia di Bogotá, convocata dal Governo Generale per dialogare sulla questione della ristrutturazione.

Ci siamo incontrati in assemblea, 69 redentoristi; si sono aggiunti dopo un giorno 9 postulanti, così il numero di partecipanti è aumentato. Al di fuori dei membri della Provincia di Bogotà, hanno partecipato alcuni confratelli di altre Unità, come ad esempio: Venezuela 4, Ecuador 5, San Juan 3. Una laica appartenente all’Imsa (Istituto missionario secolare Alfonsiano) era un membro dell’Assemblea a tempo pieno. Del governo provinciale c’erano: il provinciale, Jorge Gómez e i consultori: Álvaro Mon, Rosendo Afanador, Luis Carlos Jaime ed Eleázar Pérez.

Il tema, come nella prima assemblea, è stato il seguente, lunedì: il messaggio del Capitolo Generale e il piano di azione del Governo; Martedì: ritiro sul motto del mandato di sei anni: “testimoni del Redentore, solidali nella missione per un mondo ferito”; Mercoledì: decisioni del Capitolo Generale; Giovedì: costruire il futuro, il progetto apostolico e il piano di ristrutturazione; Venerdì: decisioni della terza fase del Capitolo Generale nella Conferenza dell’America Latina e dei Caraibi.

L’atmosfera era molto buona, rilassata, fraterna, come hanno notato i partecipanti durante l’assemblea e nella valutazione. La presenza del Consultore Generale Rogerio Gomes e del Coordinatore della Conferenza dell’America Latina e dei Caraibi, Marcelo Conceiçao Araújo, ha attirato molta attenzione. Hanno attirato l’attenzione per la loro semplicità e per la fraternità redentorista.

Le conferenze sono state molto brevi, non più di 40 minuti, poi c’è stato un lavoro in gruppi con domande ben formulate, immediatamente in plenaria. Il Consultore e Coordinatore hanno sempre mostrato interesse per tutto ciò che è stato esposto, hanno preso atto per scritto in un atteggiamento di apertura, consapevole che la ristrutturazione della Congregazione non è opera del Governo Generale ma di tutti noi, perché facciamo parte della Comunità Redentorista.

Ogni giorno se veniva celebrata l’Eucaristia e c’erano altri momenti di preghiera. I gruppi liturgici hanno cercato di integrare i confratelli dalle diverse unità e case. Giovedì sera è stato celebrato un Gaudeamus di eccellente integrazione. Perfino la valutazione finale della riunione si è svolta molto bene.

Servizi resi, verbalisti: Yorman Carrillo e Wilson Duarte; moderatori: Alirio Suárez e Luis Carlos Jaime; Sport: José del Carmen Villamizar.

La casa dei ritiri e degli incontri Villa Marianella ha appena completato vent’anni di servizio l’anno scorso. Il terreno fu acquistato nel 1995, un anno dopo iniziò la costruzione e fu inaugurata nel 1997.

Su richiesta di Padre Rogerio, abbiamo trascritto (nell’edizione spagnola) un intervento nostro confratello venezuelano Yorman Carrillo riguardo la liturgia di martedì come parte del ritiro spirituale.

Leiner di Jesús Castaño García CSsR

Print Friendly, PDF & Email