Pubblicato: “Redemptorist Forces Chaplains: The Redeemer Abroad”

0
83

Il nuovo libro “Redemptorist Forces Chaplains: The Redeemer Abroad”, pubblicato ad aprile, racconta la storia della Provincia di Londra della Congregazione del Santissimo Redentore durante la prima e la seconda guerra mondiale. Nel 1914 e poi nel 1939 il Cardinale chiese ai sacerdoti di servire come cappellani nelle forze armate. Si stima che oltre 500 redentoristi servirono in tutto il mondo camminando a fianco agli uomini e alle donne in servizio in tutte le nazioni mentre si recavano nelle situazioni più buie e pericolose, andavano avanti come segno di speranza e per non essere soli. La stessa Provincia di Londra ha inviato oltre 40 sacerdoti a servire come cappellani, tre dei quali sono stati uccisi in battaglia. Padre Bernard Kavanagh CSsR CF è stato ucciso da un cecchino mentre amministrava gli ultimi sacramenti a un soldato in fin divita sul Monte degli Ulivi ed è sepolto a Gerusalemme. Padre Charles Watson CSsR CF collassò nel deserto e morì dopo aver offerto il Santo Sacrificio della Messa per le truppe. Un cappellano navale p. Thomas Bradley CSsR RN ha prestato servizio durante entrambe le guerre prima di essere ucciso dopo che la sua nave fu affondata nell’Oceano Indiano mentre era in viaggio per visitare i redentoristi sudafricani.

Il libro segue le vite di dieci redentoristi: sette che servirono come cappellani e tre che servirono come superiore provinciale durante la guerra, un record molto particolare. Segue anche la storia delle case e delle parrocchie che componevano la Provincia di Londra e di come i sacerdoti e i fratelli servivano le persone emarginate, diventarono autosufficienti e trasformarono i giardini del monastero in orti e si addestrarono ad essere Air Raid Wardens (ARP ).

Si può apprendere cosa è successo ai bambini della scuola dopo che fu bombardata e in che modo i Redentoristi si sono presi cura dei loro parrocchiani sfollati. Ci si può unire ai fratelli man mano che la curiosità di Zeppelin Bombers si trasforma in una terribile paura durante il Blitz e poi in un abietto terrore quando i primi missili sono stati sparati a Londra. Ascoltare le storie dei Redentoristi fuggiti dalla Polonia, dal Belgio e di coloro che furono catturati come prigionieri di guerra. I cappellani prestarono servizio in ogni scenario di conflitto e alcuni subirono orrende ingiurie quando sono andati disarmati in mezzo al pericolo, portando la luce di Cristo Redentore a coloro che avevano bisogno di luce. Alla fine della guerra i Redentoristi cantarono il Te Deum e pregarono per una pace duratura che avrebbe portato alla realizzazione della preghiera di Cristo affinché potessimo essere uno.

“Redemptorist Forces Chaplains: The Redeemer Abroad” è disponibile su Amazon in tutto il mondo ad un costo di £ 10 stampato e £ 9,99 su Kindle.

Christopher L Reynolds

Print Friendly, PDF & Email