Il Congresso della Confraternita della Madonna del Perpetuo Soccorso a Leopoli (Ucraina)

0
222

Sabato 6 luglio 2019, presso la Cattedrale di San Giorgio a Leopoli, si è tenuto il congresso annuale ucraino della Confraternita della Madonna del Perpetuo Soccorso, un movimento laico. Vi hanno partecipato oltre 2.500 pellegrini.


La parte liturgica del programma è stata guidata dall’Ausiliare dell’Arcidiocesi di Lviv dell’UGCC, Volodymyr Hrutsa, CSsR. Alla fine dei festeggiamenti, la comunità della confraternita ha accettato 100 nuovi membri.

Durante il periodo del regime comunista in Ucraina, le case dei membri della confraternita erano centri di raduni per la preghiera clandestini tra sacerdoti e fedeli dell’UGCC. Con il crollo dell’Unione Sovietica negli anni ’90, l’UGCC perseguitata fu in grado di uscire dalla clandestinità e iniziò a rinascere. Insieme alla UGCC, anche la vice-provincia dei Redentoristi di Lviv iniziò a rinnovare il loro lavoro in modo aperto in Ucraina; nel 1991 hanno ricevuto lo status di provincia. Insieme ai Redentoristi, anche il movimento laico, noto come la confraternita di NMPS, è riuscito a rinascere.

Il movimento laicale della confraternita di NMPS è esistito in qualche forma in Ucraina da oltre 90 anni; da quando fu fondato il 22 dicembre 1927 (la festa dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine sul calendario giuliano), dai Redentoristi nella UGCC in quella che allora era la “Galizia”. I fondatori di questo movimento laico intendevano sostenere i fedeli del rito bizantino orientale e unire le persone che partecipavano alle missioni redentoriste.

Gradualmente, la confraternita si diffuse e alla fine del 1929 c’erano circa 15 mila membri in varie parrocchie delle tre eparchie galiziane (diocesi orientali) dell’UGCC.

Il Santo Padre Pio XI, con il suo decreto del 12 settembre 1932, sollevò la confraternita della Madonna del Perpetuo Soccorso alla dignità dell’Arciconfraternita.

Oggi la confraternita ha oltre 2.000 membri ufficiali e continua a crescere. La confraternita opera all’interno nell’UGCC nelle comunità parrocchiali e all’esterno oltre i confini dell’Ucraina e attraverso la loro testimonianza di preghiera e ministero diffonde il culto di NMPS.

Oggi, il movimento laicale della confraternita continua a rinnovarsi e a svilupparsi, sostenendo enormemente i Redentoristi nel loro servizio.

Segretariato della Provincia di Lviv

Print Friendly, PDF & Email