30 anni aprendo delle porte: Progetto Oblate a Buenos Aires

0
308

Il progetto Puerta Abierta Recreando nella città di Buenos Aires, Argentina, celebra il suo 30° anniversario aprendo le porte affinché le donne in situazione di prostituzione possano aprire le ali e realizzare i propri sogni.

La celebrazione si è svolta il 16 settembre, rendendo grazie a Dio con una messa celebrata da Mons. Baliña, Vescovo Ausiliare dell’Arcidiocesi di Buenos Aires, nella Parrocchia Cuore Immacolato di Maria nel quartiere Constitución, dove si trova il Centro Diurno.

Il 18 settembre 1992 viene inaugurato il Progetto Porta Aperta. Ancora oggi risuonano le parole di Gesù che pregò in quel giorno fondativo: «Io sono la porta. Chi entra per me sarà salvo; potrà entrare e uscire e troverà il suo cibo». In questi 30 anni trascorsi, sorelle e laici, hanno dato la vita alla missione delle Oblate perché questa “Porta” sia sempre una Porta Aperta verso la vita in abbondanza che Gesù ci offre.

Ricordare è tornare a sentire col cuore ed essere grati è una necessità di fronte a tanta vita condivisa per 30 anni. Grazie alle donne, alle suore e ai laici che sono stati e fanno parte di questa storia.

(hermanasoblatas.org)

Print Friendly, PDF & Email