Spicilegium Historicum – nuovo numero: 1/2023

0
312

(Roma) Il nuovo numero di “Spicielgium Historicum Congregationis SSmi Redemptoris”, il primo volume pubblicato quest’anno, porta come sempre diversi contributi sulla storia della Congregazione del Santissimo Redentore.
Questo numero mette in evidenza i negoziati di fondazione nella diocesi di Csanád (Ungheria), Elisabetta della Trinità e la missione dei Redentoristi a Digione (4 marzo-2 aprile 1899), Giovanni Nepomuceno Neumann a Budweis, 1823-1833: studio presso il Gynmasium, l’Istituto di Filosofia e il Seminario Sacerdotale Vescovile, il Beato Dominik Metod Trčka e la predicazione delle missioni popolari: cronologia, contenuti e strategie missionarie e molto altro.

Il periodico è una pubblicazione dell’Istituto Storico della Congregazione del Santissimo Redentore.

Spicilegium Historicum, 1/2023, autori e articoli:

  • Macko Martin, C.Ss.R., Fundationsverhandlungen in der Diözese Csanád (Ungarn).
  • La Mendola Vincenzo, C.Ss.R., Elisabetta della Trinità e la missione dei redentoristi a Digione (4 marzo – 2 aprile 1899).
  • Swoboda Rudolf, John Nepomucen Neumann in Budweis, 1823-1833: Study at Gynmasium at, Institute of Philosophy and Episcopal Priestly Seminary.
  • Macko Martin, C.Ss.R. – Zavadilovà Eva, Jan Chrysostomos Jaroš, C.Ss.R (1909-1985).
  • Mandzák Daniel Atanáz, C.Ss.R., Il beato Dominik Metod Trčka e la predicazione delle missioni popolari: cronologia, contenuti e strategie missionarie.
  • Amarante Alfonso V., C.Ss.R. – Pepe Giovanni, Il Generalato di P. Giuseppe Lordi (Maggio – Dicembre 1854).