La Provincia dell’Indonesia ha celebrato il suo Capitolo

0
223

Domenica sera, 19 febbraio 2023, il cielo era ancora nuvoloso a Katiku Loku quando i capitolari sono arrivati al PusPas (Centro Pastorale). Pater Simon, il direttore della PusPas e il suo staff avevano preparato tutto per accogliere i confratelli.

Anche se il tempo era coperto, la vecchia atmosfera non ha diminuito il calore e la gioia dei confratelli, compresi i capitolari, i rappresentanti delle comunità, il segretariato e le istituzioni congregazionali che erano venuti. La serata è iniziata con la cena ed è stata seguita da un gaudeamus.

Il Capitolo provinciale dei Redentoristi dell’Indonesia nel quadriennio 2023-2026 si è svolto il 20-23 febbraio 2023 a Puspas, Katiku Loku, Sumba centrale. I capitolari sono arrivati da tutti gli angoli dell’Indonesia, dove serviamo.

Il tema del Capitolo è MISSIONARIO DELLA SPERANZA SULLE ORME DEL REDENTORE. Questo tema si riflette attualmente da e per tutta la Congregazione in questo sessennio seguendo lo spirito del 26° Capitolo Generale.

Tutti i programmi capitolari sono iniziati con una celebrazione eucaristica presieduta dal Provinciale, p. Jack Umbu Warata CSsR. La prima giornata del Capitolo provinciale traccia le linee fondamentali per la guida del quadriennio.

Ci sono tre direzioni fondamentali che sono la priorità della leadership. In primo luogo, lo sviluppo delle risorse umane e il lavoro missionario. Questo aggiornamento mira a preparare confratelli che lavoreranno e continueranno a lavorare ovunque con varie competenze e capacità per un ministero più efficiente ed efficace.

In secondo luogo, lo sviluppo della vita comunitaria. Questo è importante per noi come apostoli, rafforzare l’unità nel ministero e garantire la vita spirituale. Per questo tutti i membri sono invitati a prestare attenzione alle questioni relative agli incontri settimanali-ricreazione comunitaria, ritiro comunitario, rafforzamento del ruolo di segreteria e del ruolo di superiore.

In terzo luogo, lo sviluppo economico e la trasparenza finanziaria. I confratelli sono invitati a rimanere attivamente coinvolti nell’attività di indipendenza, a vivere secondo il budget, a sviluppare e utilizzare i vari beni di proprietà della Congregazione.

Dopo la presentazione del Superiore provinciale, i rappresentanti delle comunità, delle istituzioni e dei segretariati della provincia hanno presentato le relazioni sulle condizioni e le dinamiche di vita che si sono verificate in ogni centro di missione e hanno proseguito con chiarimenti e discussioni.

Inoltre, i capitolari hanno discusso ed approfondito vari punti relativi all’orientamento primario stabilito dalla leadership provinciale nelle tre priorità sopra menzionate. Questa discussione è sfociata in una bozza di raccomandazione e in una decisione dei presenti.

Dopo aver pranzato l’ultimo giorno con la Comunità del Centro Pastorale, i capitolari hanno proseguito l’incontro per discutere e ratificare la decisione del Capitolo che ha aiutato i responsabili provinciali a dirigere il ministero e i servizi della provincia sia all’interno che all’esterno.

Dopo aver votato la decisione, nel suo discorso di chiusura della seduta, il provinciale ha fatto una breve relazione sui suoi incarichi di procuratore per sette anni in Germania e ha ringraziato la Provincia per avergli affidato l’incarico. Inoltre, invita i capitolari e tutti i confratelli ad essere uniti nel cuore e ad avere un unico obiettivo, prendendosi cura e amandosi l’un l’altro.

Ringraziamenti ai capitolari, alle comunità, alle segreterie e alle istituzioni del lavoro che hanno lavorato e presentato relazioni. Lo stesso ringraziamento va a tutti coloro che hanno facilitato questo Capitolo.

Con ciò il provinciale ha chiuso ufficialmente il primo Capitolo del quadriennio. Copiosa apud Eum Redemptio.

Willy Pala CSsR