Due nuovi diaconi redentoristi della Provincia di Roma

0
168

Giovedì 7 Dicembre, nei Primi Vespri dell’Immacolata Concezione di Maria, Patrona ufficiale del nostro Istituto, nella nostra Parrocchia romana di San Gioacchino in Prati due giovani confratelli sono stati ordinati diaconi. Fabrizio Podda, 29 anni, e Gianluigi Colucci, 26 anni, hanno ricevuto l’ordine del diaconato mediante l’imposizione delle mani e la preghiera consacratoria del nostro confratello Mons. Alfonso Amarante. Rettore della Pontificia Università Lateranense e ordinato vescovo il 6 ottobre scorso.

Hanno partecipato alla solenne celebrazione eucaristica diversi confratelli provenienti dalle comunità della Provincia, oltre ai padri studenti del Collegio Maggiore e ad alcuni dalla Curia Generalizia. Tra di essi: il Superiore Provinciale p. Antonio Cirulli, il Coordinatore della CRE p. Johannes Römelt, il Consigliere Generale p. Ivel Mendanha, il Provinciale di Napoli p. Serafino Fiore, il neo eletto Superiore Provinciale della nuova Provincia di Europa Sud p. Gennaro Sorrentino.

Hanno partecipato inoltre quattro confratelli della Provincia di Bratislava-Praga e un gruppo di sei giovani provenienti dalla nostra Missione di Albania (dove Gianluigi ha vissuto l’anno pastorale), accompagnati da p. Andrzej Michon, che hanno curato il servizio liturgico.

I giovani della nostra Parrocchia S. Giovanni Neumann di Roma Montespaccato hanno accompagnato la celebrazione col canto, mentre quelli provenienti dalle nostre parrocchie di S. Sperate e Francavilla al Mare hanno proclamato le letture.

Mons. Amarante, partendo dalle letture proprie della Solennità dell’Immacolata Concezione, ha ricordato ai nuovi diaconi che “prima che un fare, servire è un modo di essere, una mentalità che pian piano diventa stile; non servire per vivere, per apparire, per mostrare una faccia della nostra medaglia esistenziale, ma vivere per servire”.

L’ordinazione dei due nuovi diaconi è infine un segno di speranza per la storia della Provincia di Roma che si appresta a concludere la sua storia centenaria per aprire un nuovo capitolo: quello della Provincia dell’Europa Sud.

Gianluigi M. Colucci CSsR 

Print Friendly, PDF & Email