Padre Stanislav Přibyl CSsR nominato Vescovo della Diocesi di Litoměřice

0
272

Il sabato 23 dicembre 2023, Papa Francesco ha nominato un nuovo vescovo per la diocesi di Litoměřice (Repubblica Ceca). Il 21° Vescovo di Litoměřice sarà il Redentorista P. Stanislav Přibyl CSsR, attuale Segretario generale della Conferenza episcopale ceca e amministratore del luogo di pellegrinaggio Horní Police nella diocesi di Litoměřice. Il nuovo vescovo sarà inaugurato il 2 marzo 2024, quando riceverà anche la consacrazione episcopale.

La notizia del nuovo vescovo è stata annunciata il 23 dicembre nella Cattedrale di Santo Stefano a Litoměřice alla presenza dell’attuale vescovo di Litoměřice, Jan Baxant, di sacerdoti e fedeli dal Consigliere della Nunziatura Apostolica nella Repubblica Ceca, mons. Giuseppe Silvestrini, che rappresentava il Nunzio Apostolico nella Repubblica Ceca, Jude Thaddeus Okol. Ha partecipato alla Santa Messa celebrata per le vittime della tragedia presso la Facoltà di Lettere dell’Università Carlo nella Cattedrale di Praga.

Il neo vescovo di Litoměřice, Stanislav Přibyl, ha dichiarato: “Tra la nomina e l’annuncio sono successe molte cose. Prima di tutto, i tragici eventi alla Facoltà di Filosofia dell’Università di Carlo, dove sono dottorando, quindi mi toccano molto da vicino. Nella Galleria degli Uffizi di Firenze c’è un dipinto della Natività del Signore di un maestro olandese. Le figure, che sono nell’oscurità, si chinano su Gesù Bambino, che brilla. È forse un simbolo di questo Natale, segnato da tanta oscurità di violenza, dolore e tristezza. Egli è colui che porta la luce, è la Luce, è il custode della luce, è piccolo, ma questa piccola scintilla accende una grande luce. Questa luce, però, si diffonde da Dio all’uomo e da uomo a uomo, magari accendendo le candele gli uni degli altri. Gesù è il Dio del conforto che si è fatto uomo per potermi guardare negli occhi… e io negli occhi. C’è qualcosa di più confortante che poter guardare negli occhi qualcuno che mi ama?”. P. Stanislav Pribyl ha detto, aggiungendo: “Ho saputo della mia nomina la terza domenica di Avvento. Sono felice e allo stesso tempo pieno di stupore per il fatto che Dio abbia guardato a me in una missione di tale responsabilità. L’annuncio odierno della nomina può quindi essere visto come un regalo di Natale: è certamente un grande dono per me e, spero, per tutta la diocesi, di cui mi sono innamorato 15 anni fa quando sono arrivato a Litoměřice come vicario generale. Dopo Dio, voglio esprimere la mia gratitudine per la fiducia in Papa Francesco e in mons. John Baxant, mio predecessore, per il suo ministero. Guardo a coloro che mi saranno affidati: sono qui con voi e sono qui per voi!”.

Mons. Stanislav Pribyl CSsR è nato il 16 novembre 1971 a Praga – Strasnice. Si è diplomato alla Scuola Secondaria di Geodesia. Dopo la maturità è entrato nel noviziato redentorista di Lubaszowa, in Polonia (1990-1991) e successivamente ha emesso i voti religiosi nella Congregazione redentorista. Dal 1991 al 1996 ha studiato presso la Facoltà di Filosofia dell’Università Carlo e contemporaneamente ha completato la sua formazione presso il Seminario Arcivescovile di Praga. Dopo l’ordinazione sacerdotale nel 1996, è stato vicario parrocchiale a Svatá Hora (1996-1999) e parroco (1999-2008). Dal 2002 al 2011 ha ricoperto la carica di Provinciale della Provincia Redentorista di Praga.

Nel 2004 è diventato presidente della Carità arcidiocesana di Praga. Ha prestato servizio fino alla fine del 2008. Nello stesso anno è stato nominato membro del Consiglio presbiterale dell’arcidiocesi di Praga. Nel 2012 ha conseguito la licenza in teologia presso la Facoltà teologica cattolica dell’Università Carlo di Praga e nel 2014 il dottorato in teologia presso la stessa università. Nel 2019 ha conseguito il Master in Finanza e Management presso la Facoltà di Scienze sociali ed economiche dell’Università Jan Evangelista Purkyně di Ústí nad Labem. Attualmente studia Storia dell’arte presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Carlo, con particolare attenzione alla personalità del terzo arcivescovo di Praga, Giovanni di Jenštejn.

Dal 2009 al 2016 è stato vicario generale della diocesi di Litoměřice. Dal 1° ottobre 2016 è segretario generale della Conferenza episcopale ceca; dirige la segreteria di questa organizzazione, che rappresenta le attività della Chiesa cattolica nella Repubblica Ceca e parla a suo nome nei media.

Tra le sue attività preferite ci sono la musica, in particolare suonare l’organo, e la fotografia. Comunica a vari livelli in polacco, tedesco, inglese, italiano e francese.

La diocesi di Litoměřice è stata istituita con una bolla di Papa Alessandro VII del 3 luglio 1655 ed è stata distaccata dal territorio dell’arcidiocesi di Praga. Copre un’area di 9.393 km², ha 10 vicariati, 384 parrocchie e 1.265 chiese e cappelle distaccate. Il ventesimo vescovo della diocesi dal 2008 è Jan Baxant, che ha raggiunto l’età canonica di 75 anni l’8 ottobre 2023 e ha rinunciato all’ufficio di vescovo residente in favore del Papa.

Vi chiediamo di pregare per il nostro confratello – il nuovo vescovo della diocesi di Litoměřice!

(fonte: cirkev.cz / redemptoristi.sk)

Print Friendly, PDF & Email