Papa Francesco: Sant’Alfonso ci aiuta a vivere la misericordia di Dio

0
334

Nella riflessione offerta dal Santo Padre nell’Udienza ai partecipanti al XXXIV Corso sul Foro Interno promosso dalla Penitenzieria Apostolica, svolto dal 4 all’8 marzo 2024, Papa Francesco ha detto:

“Nel contesto della Quaresima e, in particolare, dell’Anno della preghiera in preparazione al Giubileo, vorrei proporvi di riflettere assieme su un’orazione semplice e ricca, che appartiene al patrimonio del santo Popolo fedele di Dio e che recitiamo durante il rito della Riconciliazione: l’Atto di dolore.

Nonostante il linguaggio un po’ antico, che potrebbe anche essere frainteso in alcune sue espressioni, questa preghiera conserva tutta la sua validità, sia pastorale che teologica. Del resto ne è autore il grande Sant’Alfonso Maria de’ Liguori, maestro della teologia morale, pastore vicino alla gente e uomo di grande equilibrio, lontano sia dal rigorismo sia dal lassismo.”

Di seguito, il Papa si è soffermato sui tre atteggiamenti espressi nell’Atto di dolore che ci offrono l’aiuto a riflettere sul nostro rapporto con la misericordia di Dio: pentimento davanti a Dio, fiducia in Lui e proposito di non ricadere più nel peccato commesso.

Il testo completo del discorso di Papa Francesco può essere letto sul sito web della Santa Sede.