Le Suore Oblate iniziano un’esperienza in Indonesia

0
124

Dio continua a benedire la nostra Congregazione con una nuova fondazione per la missione: l’Indonesia. Dalle Filippine, le sorelle Nancy Collamat, Cristilyn Visto e Verónica Muaña, Nieves Altagracia de la Cruz (superiora della Provincia José María Benito Serra) e Belén Albina (economa provinciale) sono partite il 2 aprile per l’isola di Sumba, in Indonesia, dove inizieranno un’esperienza per la nuova fondazione della missione Oblata, con il sostegno dei Padri Redentoristi delle Filippine.

Il giorno prima, hanno celebrato la Messa d’invio presso la parrocchia del Perpetuo Soccorso a City Parañaque, Manila, presieduta dai Padri Redentoristi Raymond Urriza, provinciale dei Padri Redentoristi, Allan Eduard Pandaan e Mario Bily Poro.

Nella cerimonia, i sacerdoti hanno unto con la grazia di Dio mediante l’imposizione delle mani e con la medaglia del Crocifisso Oblato le tre sorelle che intraprenderanno la nuova missione sull’isola: Nancy, Verónica e Cristilyn, anche se le sorelle Nieves e Belén accompagnarli i primi giorni, sempre sostenuti dai Padri Redentoristi.

Con gioia e preghiera accompagniamo le nostre sorelle nell’assumere questo compito. Siamo convinti che Dio continua a chiamare operai per la sua vigna, per questo gli chiediamo di continuare a inviare giovani che vogliano donare la propria vita al servizio di Dio in questa missione, così come laici e volontari in quest’opera di aiutare le donne vittime della piaga della prostituzione e della tratta a scopo di sfruttamento sessuale.

(hermanasoblatas.org)