Ringraziamento a p. Jack Kingsbury, ex coordinatore della Conferenza nordamericana

0
55
Nella foto: P. Jack Kingsbury (a sinistra) e P. Jerome Chavarria - il nuovo Coordinatore della Conferenza Nordamericana dei Redentoristi.

P. Jack Kingsbury CSsR ha concluso il suo lungo mandato di Coordinatore della Conferenza Nordamericana dei Redentoristi il 1° gennaio di quest’anno. La creazione della Conferenza ha portato a molti risultati mentre le Province del Nord America guardavano al futuro, sapendo che alla fine sarebbe stata necessaria una fusione delle Province in un’unica Unità.

Tra le prime fusioni avvenute durante il periodo di coordinazione di P. Jack ci sono state:

  1. La fusione dei noviziati in un’unica unità. Le Province di Baltimora, Denver, Canada, Ex-Patriam e Messico ora inviano i loro novizi in Messico per il Noviziato.
  2. La fusione dei Teologati in uno solo. Le Province ora inviano i loro studenti alla Scuola Oblata di Teologia di San Antonio, Texas. C’è anche un nuovo Consiglio dei Provinciali che supervisiona i programmi di formazione della Conferenza.

Nell’ambito della Conferenza, il raduno annuale degli studenti è stato esteso a tutte le Unità. Gli incontri si concentrano sulla predicazione, sulla teologia morale, sulla spiritualità redentorista, sulla storia redentorista e sulla Sacra Scrittura. Con l’adesione di altre Province, è stato ampliato anche il programma di transizione al ministero e alla comunità apostolica. Inoltre, il Programma Mentori è stato ampliato e sono stati presentati vari argomenti in base al feedback dei partecipanti.

Sebbene prima della Conferenza ci fossero incarichi ministeriali condivisi, specialmente nel ministero ispanico o nei santuari, ora si pone maggiormente l’accento sulla condivisione del personale attraverso i confini delle province, specialmente per le nuove iniziative. La recente condivisione di nuove iniziative ha incluso il programma canadese Unite Young Adult, l’iniziativa sul confine tra Messico e Stati Uniti e l’iniziativa Caraibi Extraordinary Preaching.

La Conferenza ha anche assistito alla fusione di tre province in un’unica Provincia canadese, con tre territori separati. Inoltre, le viceprovince di Richmond e dei Caraibi di lingua inglese si sono fuse nuovamente nella Provincia di Baltimora.

Il mandato di p. Jack si è concentrato anche sullo sviluppo di un Piano Apostolico della Conferenza, noto come CARP. È stato inoltre istituito un Ufficio comunicazioni della Conferenza per aiutare i confratelli, i Partner in missione e il pubblico a comprendere la vita e il ministero all’interno delle Province attraverso un sito web, una pagina Facebook, una pagina Instagram e una pagina YouTube.

È stata inoltre costituita una Commissione per l’unificazione, che ha iniziato con un dialogo tra le provincie di Denver e di Messico. Poi la Commissione si è allargata a Baltimora e ora include Extra-Patriam e la sua attenzione si concentra sulla fusione delle Unità.

Anche le Commissioni della Spiritualità e della Storia sono state inserite nella struttura della Conferenza, creando rispettivamente ritiri e workshop per la crescita spirituale e fondendo gli incontri storici nel Raduno annuale degli studenti.

Un risultato importante per la Conferenza durante il mandato di P. Jack è stata la creazione di un Segretariato per i Partner in Missione. I gruppi di laici associati redentoristi esistevano già in precedenza in varie province. Questi gruppi sono stati fusi in un unico gruppo in tutta la Conferenza e i nuovi Partner hanno un direttore a tempo pieno.

Lavorando con le varie Unità del Nord America, P. Jack dice di aver sperimentato differenze e somiglianze tra le personalità delle varie province. “C’è una comunanza che ho trovato tra i confratelli che mi ha dato grande conforto nel visitare le diverse comunità e sentirmi a casa”. Egli ritiene che questa comunanza sia ciò che ha reso possibile la fusione delle unità in Canada e che renderà possibile la futura fusione degli Stati Uniti e del Messico.

Ringraziamo P. Jack per la sua dedizione e il suo duro lavoro per rendere il futuro brillante per i Redentoristi del Nord America.

P. Charlie Wehrley, C.Ss.R.

(fonte: Conferenza Nordamericana dei Redentoristi)