Filippine: Missione giovanile redentorista: Cristo di Mezzanotte Missione di Speranza

0
130

Disclaimer: tutti i nomi utilizzati in questo articolo sono stati modificati per salvaguardare la privacy ai sensi della legge sulla privacy delle Filippine (RA 10173). I nomi sono di finzione, ma le storie che si incontrano in Midnight Christ (Cristo di Mezzanotte) rimangono vere.

L’iniziativa Midnight Christ, promossa dal Comitato Apostolico, è un’attività della Missione Giovanile Redentorista (RYM) Lipa per servire i vulnerabili, gli emarginati e i dimenticati. Riconosciuta dall’arcidiocesi di Lipa, coinvolge ed espone attivamente i giovani volontari insieme ai novizi del Noviziato dell’Asia Oceania per preparare i pasti che saranno distribuiti ai bambini di strada e alle donne nei quartieri a luci rosse. Ogni secondo e quarto sabato del mese, l’impegno del RYM Lipa non si limita a offrire cibo e sostentamento, ma anche storie di speranza, fede ed esperienze condivise.

Anche prima che la città dorma, in un tranquillo sabato sera del 20 aprile, i volontari della Midnight Christ, alimentati dall’amore, servono pasti caldi scritti con un messaggio di speranza: “Diyos ay Pag-Ibig” (Dio è amore). Qui, i volontari della Missione Giovanile Redentorista di Lipa, alimentati non da obblighi ma dall’amore, trasformano un semplice pasto in un faro di speranza per coloro che lottano nell’ombra della città. Al riparo dalle dure luci della città, grazie al dolce bagliore incandescente di Midnight Christ, non troviamo l’anonimato, ma le silenziose suppliche di individui circondati dal pericoloso clamore del mondo. I loro volti, pieni di storie, sono illuminati da bagliori di speranza: Manong Gabriel, un ex insegnante che sognava di plasmare giovani menti, guarda il vapore salire dal suo pasto, un’eco agrodolce dei suoi sogni svaniti. Alejandra, una giovane donna con occhi che racchiudono storie mai raccontate, trova conforto nel calore che emana dalla sua scatola di riso, e Juan, uno studente affermato, trova un rifugio e una amicizia. Le sue medaglie, un ricordo di perseveranza, si sentono un po’ più pesanti e meno sole. Questi sono alcuni dei volti vulnerabili della nostra società, ognuno dei quali porta con sé una fame più profonda del vuoto e un desiderio di qualcosa di più, un guizzo di speranza riacceso da Midnight Christ.

Con la pancia riscaldata e lo spirito sollevato, questi individui, insieme a innumerevoli altri, trovano più di un semplice pasto; trovano un catalizzatore per ricostruire le loro vite. Midnight Christ riconosce che lo stomaco vuoto è solo un pezzo di un puzzle molto più grande. Mentre l’aroma dei pasti caldi riempie l’aria, il programma offre molto di più del sostentamento fisico. Qui, un gruppo di ascoltatori si sforza di fornire conforto alle anime stanche, un luogo dove condividere i fardelli portati in silenzio. Midnight Christ non si limita a riempire la pancia, ma riaccende le braci della speranza, dove ogni pasto è un’occasione per guarire.

Midnight Christ è una testimonianza di come un semplice gesto di gentilezza possa significare molto per qualcuno. Attraverso la condivisione di pasti, storie ed esperienze, i giovani volontari diventano più consapevoli delle difficoltà. Allo stesso tempo, i bambini di strada – i volti sofferenti di Cristo – e le donne che lavorano nei quartieri a luci rosse in situazioni difficili trovano un assaggio dell’amore incondizionato e imparziale di Dio. Questo ci ricorda che tutti noi possiamo fare la differenza per coloro che incontriamo nella nostra vita, indipendentemente dalle circostanze e dai fardelli personali. Accendiamo una fiamma ardente di speranza: i giovani, potente forza del bene, possono essere uno strumento clamoroso dell’amore divino e della misericordia di Dio per indirizzarci ad aiutare i bisognosi, risvegliandoci alle realtà che ci circondano.

Luis Sebastian U. Mitra
Ahyen Franzyn A. Petalio
RYM-Lipa