Pagani in festa per la chiusura dell’Anno straordinario della Madonna del Perpetuo Soccorso

1
4027

L’icona della Madonna esce per la prima volte in processione per le strade di Pagani (26 giugno 2016)

Pagani in festa per la chiusura dell’Anno straordinario della Madonna del Perpetuo Soccorso mentre si apre un anno straordinario per celebrare i 200 anni della beatificazione di Sant’Alfonso

Con una solenne processione per le strade della Città si è concluso in Pagani l’anno giubilare della Madonna del Perpetuo Soccorso. L’indizione di quest’anno straordinario è stata l’occasione per rinnovare la devozione nel cuore dei Paganesi che già dal 1966 avevano istituito un’associazione specifica e da molto più tempo avevano eretto un altare accanto alla tomba del nostro santo Fondatore.

In quest’anno è stata ripristinata la Novena Perpetua alla Madonna che si recita ogni sabato prima della messa prefestiva. In contemporanea anche i nostri confratelli infermi della casa di cura si uniscono spiritualmente a questo atto di devozione recitando a loro volta la novena.

gruppo)
Pellegrini di Pagani al Santuario di Roma (21 maggio 2016)

L’interesse suscitato ha permesso anche l’organizzazione di un pellegrinaggio a Roma nello scorso maggio dove il momento principale è stata la celebrazione eucaristica presieduta dal M.R.P. Generale.

In quest’anno abbiamo registrato un notevole afflusso di pellegrini qui in Pagani. Diverse circostanze, oltre l’anno straordinario della Madonna, lo hanno favorito: L’anno giubilare della Misericordia, la beatificazione di Madre Celeste Crostarosa ed altri eventi locali.

20160627_115118

Innumerevoli gruppi provenienti da ogni parte del mondo hanno venerato la tomba di Sant’Alfonso visitando i suoi ricordi e, in particolare, il museo alfonsiano inaugurato nel 1990 da San Giovanni Paolo II.

Vietnamiti, giapponesi, latino-americani, nord-americani, diversi paesi europei oltre a tanti italiani, hanno testimoniato un legame mai sopito con questo luogo tanto caro alla Congregazione. Un gruppo di giovani volontari di Pagani “amici di Sant’Alfonso” ci ha supportato in quest’opera di accoglienza e guida nei percorsi alfonsiani.

Da questa pagina voglio salutare le migliaia di persone che sono da qui transitate ed esprimere il mio più vivo ringraziamento per la loro visita mentre a tutti rinnovo l’invito di venire a visitare la casa del Padre.

20160627_114939
Quadro portato in processione con lo stendardo dell’Associazione

Mentre si chiude quest’anno speciale, qui a Pagani ne apriamo un altro (1 agosto 2016-2017) per celebrare il bicentenario della beatificazione di Sant’Alfonso da parte di Papa Pio VII (15 settembre 1816).

All’interno di questo anno si propongono alcune iniziative che sono già in fase avanzata di realizzazione quali:

1 – Giornate di studio e concerti alfonsiani. Queste andranno organizzate nei vari comuni del “Parco Letterario Sant’Alfonso” (Pagani, Scala, Mercato Sanseverino, Caposele, Marianella e Sant’Agata dei Goti) con modalità variabili ma tutte con l’attenzione al mondo scolastico e della cultura in genere.

2 – Mostre pittoriche da tenersi presso la Basilica del Santo. Una mostra dovrebbe riguardare i circa 30 ex voto custoditi nella basilica e mai esposti dignitosamente al pubblico.

3 – Letture alfonsiane da tenersi nel chiostro del nostro convento insieme all’esecuzione di brani musicali tematici del nostro fondatore.

4 – Eventi liturgici e popolari: Missioni parrocchiali e/o cittadine, predicazioni

5 – Pubblicazioni di testi alfonsiani.

6 – Pagani citta del Natale. E’ questa un’idea a cui si vorrebbe dar corpo proponendo una serie di iniziative e manifestazioni in occasione del Natale.

7 – Festa di Sant’Alfonso. Anche la festa dovrebbe essere l’occasione di onorare il Santo attivando dei percorsi di dialogo e proposte tra la realtà civile e quella religiosa.

P. Luciano Panella CSsR
Superiore di Pagani

20160627_115356
Altare della Madonna nella Basilica di Pagani
Print Friendly, PDF & Email

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here