La preoccupazione di “cuori rinnovati”

0
1241

La giornata del mercoledì 16 novembre comincia con la preghiera mattutina proposta dal p. Ronnie Mc Ainsh Superiore Provinciale di Londra, che in quanto scozzese propone una preghiera in onore di Santa Margherita di Scozia la cui memoria liturgica è celebrata oggi dalla Chiesa.

Poi viene annunciata una serie di punti all’ordine del giorno, di cui un primo va subito in esecuzione, vale a dire la discussione sulla parte 1 del Documento di lavoro relativa ai “Cuori rinnovati”.

31019682235_0befa80ea3_kLa condivisione e il succedersi dei vari interventi fanno emergere una costante di questo Capitolo: si vorrebbe fare tanto, soprattutto per rivitalizzare la nostra vita al servizio della missione, ma al contempo si avverte la pressione e l’influenza di una società secolarizzata, e perciò il rischio di delegare o affidare le nostre attese a una Commissione, un Documento, una Struttura. In ogni caso emerge prepotente il bisogno di una più profonda e diffusa spiritualità, la cui promozione in realtà è affidata in primo luogo proprio ai Superiori maggiori.

Dopo la pausa di metà mattinata si passa a votare su proposte e postulati prima discussi. Quindi si offre uno spazio per la discussione sulla formazione e promozione delle vocazioni. Anche qui un pur rapido break permette di passare poi al voto sulla stessa materia.

Serafino Fiore cssr

Print Friendly, PDF & Email