Preparazione dei formatori dei Noviziati comuni COREAM

0
73
Basilica della Sacra Famiglia - Cattedrale di Nairobi.

La Conferenza dei Redentoristi d’Africa e Madagascar (COREAM) ha scelto di avere tre Noviziati comuni. Per preparare i formatori di questi Noviziati comuni, si è tenuto a Nairobi, in Kenya, il primo incontro a vista dei formatori dei Noviziati comuni del COREAM. L’incontro si è svolto presso la comunità Karen di Nairobi, in Kenya, dal 13 al 24 giugno dello stesso mese.

Si è trattato di un incontro casuale tra i Maestri dei Novizi e i loro Socius dei Noviziati inglese e francese. Queste case di noviziato saranno in Ghana e comprenderanno novizi provenienti dalla Nigeria e dalle Viceprovince dell’Africa occidentale. La casa in Madagascar comprenderà novizi della Repubblica Democratica del Congo, dell’Angola, del Mozambico e del Madagascar. Infine, la casa di Durban, Merrivale, ospiterà novizi provenienti da Kenya, Zimbabwe e Sudafrica. Il Noviziato comune del Sudafrica inizierà a luglio 2022, mentre gli altri due inizieranno a settembre 2022.

I Confratelli presenti erano sei: P. Noël Sottima, C.Ss.R., Coordinatore del COREAM, P. Noel Eshikena, C.Ss.R. della Vice-Provincia della Nigeria, P. Ghislain Ouassa, C.Ss.R. e P. Peter Francis Oteng, C.Ss.R. e p. Peter Francis Oteng, C.Ss.R. della Viceprovincia dell’Africa occidentale, p. Bompele Dieudonné Bakala, C.Ss.R. della Viceprovincia di Matadi e p. Isaac Wanyoike, C.Ss.R. della Missione del Kenya.

Durante i giorni di incontro, ogni membro presente è stato incaricato di leggere e discutere diversi argomenti sulla formazione. Questi gli argomenti: 1. L’obiettivo della preparazione, il processo di ristrutturazione del COREAM, gli Statuti del COREAM; 2. La formazione, un nuovo paradigma per il futuro; 3. La formazione nella cultura africana; 4. La formazione per la missione; 5. Preghiera e formazione; 6. La vita consacrata nel cuore delle sfide tecnologiche.

È stata una ricca esperienza ascoltare riflessioni diverse provenienti da contesti diversi delle nostre società in cui siamo presenti. Poiché i membri presenti non erano tutti di lingua inglese, p. Noël Sottima, C.S.R., ha preso l’iniziativa di tradurre dall’inglese al francese e viceversa. Durante gli ultimi due giorni, P. Paul Thomas Pazhangattu, C.S.R., Superiore della Missione del Kenya, è stato invitato a parlare dell’applicazione del Diritto Canonico in materia di formazione, dal momento che è un maestro di Diritto Canonico e ha una lunga esperienza dello stile di vita redentorista da oltre 49 anni. Ha anche dato un contributo sulle basi della formazione: 5 pilastri. L’incontro è stato caratterizzato anche da una giornata spirituale al Santuario “Giardino della Resurrezione” e da una gita per interagire meglio gli uni con gli altri.

Nel complesso, è stato un momento di gioia e di incontro tra confratelli. Abbiamo imparato molto gli uni dagli altri e ci siamo ripromessi di tenerci in contatto. In vista dell’attuale processo di riconfigurazione, i confratelli si sono detti molto ottimisti sul fatto che sarà un successo se ci affideremo all’aiuto dello Spirito Santo.

P. Isaac Wanyoike, C.Ss.R.

Print Friendly, PDF & Email