Ucraina: Professione religiosa di suor Julia

0
189

Suor Julia Kostiv, dopo aver completato i due anni di noviziato nella nostra comunità di Bielsko-Biala, ha emesso la sua prima professione religiosa il 10 agosto di quest’anno. La cerimonia si è svolta a Leopoli, in Ucraina, nella chiesa del Beato Nikolai Chernetsky. È stata presieduta dal metropolita di Leopoli della Chiesa greco-cattolica, mons. Ihor Voznyak.

Una delegazione del monastero madre di Bielsko-Biała ha partecipato alla cerimonia: Suor Beata Figura, superiora, e Suor Magdalena Żerdzińska, neo-professa. Vale la pena notare che Giulia è la prima sorella redentorista a fare la prima professione nel rito della Chiesa greco-cattolica. Tutte le sorelle che hanno professato finora lo hanno fatto in rito latino nel nostro monastero di Bielsko-Biala o a Magliano Sabina in Italia. Suor Marija Slepchenko, responsabile della comunità di Lviv, in stretta collaborazione con persone competenti, ha preparato la cerimonia di questo rito.

Sullo sfondo delle atrocità della guerra, Dio rivela la sua bellezza nell’atto spirituale della professione della nostra sorella che, in un momento così unico nella storia della sua patria, offre la sua vita in sacrificio per la Chiesa, il suo Paese e tutti coloro che hanno bisogno di preghiera.

s. A. Kot, OSSR

Print Friendly, PDF & Email