Varsavia: Il Centro della Misericordia si prende cura dei bambini ucraini

0
44

La parrocchia di San Klemens Hofbauer a Varsavia, gestita dai Redentoristi, segue l’esempio del suo patrono aiutando le famiglie ucraine con bambini che sono fuggite dalla guerra e ora cercano rifugio in Polonia. In collaborazione con i Cavalieri di Colombo, è stato istituito un “Centro della Misericordia” presso la parrocchia, che ha aperto le sue porte il 2 aprile 2022.

P. Andrzej Kukła, C.Ss.R., che coordina il progetto, ne dà un breve resoconto: Nel nostro Centro abbiamo 50 bambini ucraini che possono beneficiare di un’assistenza gratuita e professionale da parte di educatori e di uno psicologo infantile ucraino. I bambini possono usufruire del Centro dalle 9.00 alle 18.00, dal lunedì al venerdì. Ricevono tre pasti gratuiti al giorno. Nell’ultimo mese, i bambini hanno visitato molte attrazioni di Varsavia, come la mostra LEGO, il centro scientifico Copernicus, il museo dell’esercito e il museo della casa delle bambole. Passano molto tempo a fare giochi sportivi all’aperto.

Le atrocità della guerra hanno lasciato tracce profonde nella vita di molti rifugiati. In molti casi, i bambini hanno assistito alla morte dei loro cari e dei loro vicini più stretti; soffrono la separazione dai loro parenti, ancora preoccupati per il loro destino. Per affrontare le esperienze traumatiche e i problemi di adattamento al nuovo ambiente, il Mercy Center intende sviluppare un’assistenza psicologica e spirituale a lungo termine. – Vogliamo organizzare un programma di un anno per un massimo di 500 persone, bambini e adulti – spiega p. Andrzej. Il progetto prevede il coordinamento e il finanziamento della terapia psicologica e della terapia contro lo stress e l’ansia per i bambini ucraini e i loro familiari.

Print Friendly, PDF & Email