I Redentoristi lanciano l’Unity Junction per gli studenti migranti nelle Filippine

0
47

La Comunità Missionaria Redentorista di Davao (DRMC) ha recentemente lanciato una nuova iniziativa chiamata Unity Junction, un centro di incontro mensile progettato per creare un forte sistema di sostegno per gli studenti indiani immigrati (circa quattromila) che risiedono a Davao City, nelle Filippine.

Guidata da P. James Kizhakkeyil, CSsR (Confederazione dell’India), professore residente presso il Saint Alphonsus Theological and Mission Institute (SATMI) e membro del DRMC, Unity Junction riconosce la necessità per gli studenti indiani immigrati a Davao di connettersi tra loro e costruire un senso di comunità. Il programma offre una piattaforma per gli studenti immigrati provenienti da diverse facoltà di medicina di Davao per riunirsi una volta al mese, rafforzare le proprie capacità e celebrare il proprio patrimonio attraverso eventi culturali.

Il programma offre:

  • Consulenza professionale gratuita: Disponibile durante la settimana per assistere gli studenti con problemi personali o accademici.
  • Sessioni motivazionali: Progettate per ispirare e responsabilizzare gli studenti durante gli studi e la vita all’estero.
  • Attività spirituali interconfessionali: Promuovono il benessere olistico soddisfacendo le esigenze spirituali degli studenti.
  • Piattaforma per la collaborazione: Incoraggia il lavoro di squadra su vari progetti.
  • Il programma offre inoltre agli studenti uno spazio per mostrare i propri talenti e interessi:
  • Arte, sport e giochi: Le competizioni amichevoli creano una piattaforma per gli studenti per entrare in contatto e creare cameratismo.
  • Attività culturali: Queste attività aiutano a preservare il patrimonio e le tradizioni indiane.

Aperto a tutti i migranti

Pur essendo pensato principalmente per gli studenti indiani immigrati, Unity Junction accoglie tutti gli immigrati residenti a Davao City, che possono beneficiare dei vari eventi del programma.

La sessione inaugurale di Unity Junction, tenutasi il 7 aprile 2024, è stata un grande successo. Padre Cruzito Manding CSsR, Rettore della DRMC, ha rivolto un caloroso discorso di benvenuto agli studenti migranti, offrendo loro un caldo abbraccio nella comunità della DRMC e ispirando parole di incoraggiamento. Anche P. Gary Alvardo CSsR, il parroco, era presente per parlare all’assemblea. Erano presenti anche i professori Tupas Romeo e Melinee Araune della Federazione degli studenti di medicina di Davao, che svolgeranno un ruolo fondamentale per il successo del programma.

L’incontro è stato ulteriormente arricchito dalla presenza di altri sacerdoti e fratelli redentoristi. Verso la fine del programma, fratello Antony CSsR, un indiano, ha guidato il gruppo di studenti in una meditazione di preghiera, alimentando un senso di gratitudine tra gli studenti indiani per lo spirito di accoglienza di Davao e della sua gente.

Attraverso Unity Junction, i missionari redentoristi rimangono fermi nel loro impegno di creare un ambiente di sostegno e di arricchimento dove gli studenti indiani e tutti gli studenti immigrati di Davao City possano prosperare.

Fratello Antony C.Ss.R.