I Redentoristi di Bussolengo in pellegrinaggio a Roma

1
2551

La comunità dei Padri Redentoristi di Bussolengo (Verona) ha organizzato dal 3 al 5 Giugno 2016 un pellegrinaggio a Roma nell’occasione il Giubileo della Misericordia e del 150° anniversario della consegna dell’Icona del Perpetuo Soccorso alla Congregazione dei Redentoristi.

Per una singolare e fortuita coincidenza, nell’anno del Giubileo della Misericordia i Redentoristi festeggiano i 150 anni di affidamento dell’icona mariana. A Bussolengo (VR) dove la sacra immagine arrivò nel 1875, il culto della Madonna del Perpetuo Soccorso rappresenta “un’eredità devozionale” che si tramanda da padre a figlio.

Il passaggio della Porta Santa della Basilica di San Pietro, la visita alle basiliche patriarcali e alla chiesa di Sant’Alfonso dove è custodita l’icona originale della Madonna del Perpetuo Soccorso, hanno scandito queste giornate romane. Nella chiesa di Sant’Alfonso a Roma, una fresca penombra accoglie il pellegrino rendendo ancor più suggestiva la vista dell’Icona della Madonna del Perpetuo Soccorso collocata sull’altare maggiore sotto la luce absidale. Centocinquant’anni fa Papa Pio IX affidò ai Redentoristi questo dipinto bizantino raffigurante la Madonna, perché attraverso il loro carisma missionario la facessero conoscere ovunque. Da quel giorno la sacra immagine ha viaggiato con loro e raggiunto comunità sperdute in ogni parte del mondo, tanto che oggi è conosciuta anche con il titolo di Madonna missionaria.

Pensando a questi giorni trascorsi e all’esperienza vissuta, vogliamo esprimere un sincero ringraziamento da parte di tutto il gruppo a padre Arturo Martinez Soto, Rettore della Chiesa di Sant’Alfonso a Roma, per la sua accoglienza e disponibilità.

Enrica Tonoli

 

Comments are closed.