Assemblea della Conferenza dei Redentoristi dell’America Latina e dei Caraibi

0
936

I giorni 22 e 23 maggio si è tenuto a Villa Marianella (Colombia) la IV Assemblea della Conferenza dei Redentoristi dell’America Latina e dei Caraibi, con la presenza dei Superiori Maggiori e dei membri delle unità, i rappresentanti del fratelli, laici ospiti ei consiglieri generali PP. Rogério Gomes e Pedro López.

In questi giorni sono state discusse questioni riguardo la Conferenza, cercando di attuare le decisioni del Capitolo Generale. Si ha ampiamente parlato sui segretariati e le commissioni necessarie alla Conferenza, sulla visita straordinaria che il Governo Generale farà alla Congregazione durante il prossimo corso pastorale. Allo stesso tempo si sono proposti i nomi a far parte della Commissione per coordinare il lavoro per la preparazione del Piano Apostolico e Piano di Ristrutturazione della Conferenza.

Infine si è scelta una lista di 3 candidati (PP. Enrique López, Marcelo Araujo e Ramón Correa) tra cui il Governo Generale nominerà il Coordinatore della Conferenza per i prossimi sei anni.

L’Assemblea ha preparato un messaggio indirizzato ai membri della famiglia redentorista in America Latina e nei Caraibi che offriamo qui di seguito.

 

MESSAGGIO DELLA IV ASSEMBLEA DI AMERICA LATINA EI CARAIBI

 

Marianella – Colombia, maggio 2017

“Testimoni del Redentore, Solidali per la missione in un mondo ferito”

Cari fratelli, sorelle, laici associati e famiglia redentorista.

La Conferenza dell’America Latina e dei Caraibi, si è riunita a Marianella, Colombia, dal 22 al 23 maggio con la presenza di quattro laici che rappresentano i vari sub-conferenze. In questi giorni abbiamo vissuto in un clima di vera fraternità e di dialogo fruttuoso.

Alla luce del XXV Capitolo Generale, abbiamo analizzato e riflettuto in questa III fase, le decisioni del Capitolo e desideriamo tradurle a tutta la Conferenza nel proseguire il processo di ristrutturazione per la missione in un mondo ferito e quindi rispondere meglio a questa presenza missionaria rinnovata.

Dall’America Latina e dei Caraibi vogliamo essere una Conferenza “in uscita, arrivare ed essere nelle periferie che hanno bisogno della luce del Vangelo” (cfr. E.G. 20). Siamo un corpo missionario e noi siamo chiamati ad essere testimoni del Redentore in un mondo ferito.

Papa Francesco ci invita a “vivere con gioia e gratitudine” il nostro impegno generoso con Cristo e scoprire quanto è bello appartenere per sempre con tutto il cuore a Dio e dare la vita per il servizio dei fratdelli. (Cfr Papa Francisco 11 aprile 2015).

Per rendere al meglio la nostra ristrutturazione per la missione siamo chiamati:

· Ad una conversione della mente e del cuore.

· A rivitalizzare e rafforzare nella preghiera la nostra vita comunitaria.

· A costruire il Regno di Dio dalla solidarietà in un mondo ferito e la lotta per la giustizia.

· Ad incoraggiare i confratelli alla disponibilità per ciò straordinaria e missionario.

· A snellire le strutture così destinare i migliori sforzi per la missione.

· A rivitalizzare la missione condivisa con i laici che hanno la ricchezza del nostro carisma e una voce profetica in questo mondo.

· Per fare spazio a tutte le congregazioni che fanno parte della famiglia dei Redentoristi.

Facciamo appello a tutti i Redentoristi (Confratelli, Laici, Famiglia redentorista) con la speranza di continuare questo processo di ristrutturazione per la missione e iniziare a camminare verso il mondo ferito, perché giunga a tutti la Buona Novella.

Ringraziamo tutti per la presenza e lo sforzo per rendere realtà questo sogno missionario in America Latina e nei Caraibi, in modo particolare ringraziamo la Provincia di Bogotá per il buon funzionamento di questi incontri.

Santa María del Perpetuo Socorro continui ad accompagnarci nella nostra missione.

Assemblea dell’America Latina e dei Caraibi.

Marianella – Colombia, 23 Maggio 2017

 

Print Friendly, PDF & Email