I Redentoristi celebrano la speranza di rinnovarsi

0
864

Riuniti dal 16 maggio presso Villa Marianella, la Casa di ritiri della Provincia di Bogotà, situata a due ore dalla capitale, 65 missionari Redentoristi tra Superiori Maggiori, membri e i rappresentanti di ogni (Vice) Province che compongono la Conferenza dell’America Latina e dei Caraibi, hanno celebrato la terza fase del Capitolo Generale in un clima di grande fraternità. I lavori di questa fase sono iniziati con la celebrazione eucaristica presieduta dal Superiore Generale Michael Brehl, C.Ss.R.

 Padre Michael Brehl ha detto: “Abbiamo iniziato un importante processo; specifichiamo le date per soddisfare le esigenze di specifici progetti. E’ importante per ogni unità, continuare il processo di ristrutturazione, di riconfigurazione e di comunicazione delle decisioni prese nel Capitolo Generale. La Conferenza deve identificare e divulgare i criteri per la missione e il piano di azione per la ristrutturazione”.

 Hanno partecipato in questa fase anche i seguenti membri del Governo Generale: P. Rogério Gomes, C.Ss.R., Fratello Jeffrey Rolle, C.Ss.R. e P. Pedro López, C.Ss.R., più 5 laici rappresentanti di ciascuna Sotto-Conferenza per l’America Latina e i Caraibi.

 Motivati dalla parola iniziale del padre Michael, i partecipanti, con la speranza che possa effettuarsi la ristrutturazione nella Congregazione, si sono soffermati ad analizzare, in modo approfondito, le decisioni del XXV Capitolo Generale nella sua fase canonica tenutosi in Thailandia nel mese di novembre 2016. Da questa analisi hanno avuto l’opportunità di presentare proposte concrete per l’attuazione delle decisioni a livello di governo Generale e di Conferenza.

 

Tutte le proposte sono scaturite dalla presentazione dei seguenti argomenti: Il piano d’azione del Governo Generale per sei anni (2017-2022) presentato da P. Michael; Principi di ristrutturazione e la necessità di una leadership, da Padre Pedro López; il lavoro missionario della congregazione e formazione iniziale, da P. Rogério Gomes; la comunità apostolica, da padre Manuel Rodríguez, Coordinatore della Conferenza; la formazione permanente, da fratello Jeffrey.

 Tutti i lavori sono finiti con una votazione delle proposte presentate per la messa in atto, in modo specifico, delle decisioni prese durante il Capitolo Generale. La sensazione è che il processo di ristrutturazione va avanti e si terrà nella Congregazione.

La Terza fase si è conclusa il 20 con la celebrazione eucaristica presieduta da Padre Michael dove ha detto: “torno a casa grato e molto contento di aver partecipato a questa terza fase del Capitolo qui in America Latina e nei Caraibi, perché ho visto che tutti vi siete impegnati a migliorare la nostra Congregazione”.

In tutto questo tempo d’incontro della Terza fase del Capitolo Generale si è verificato un clima di comprensione, fraternità e partecipazione di tutti, così come l’accoglienza della Provincia di Bogotá.

C’è molta speranza nei nostri cuori.

P. Paulo Júnior Silva Leão, C.Ss.R.

Print Friendly, PDF & Email