88 anni di presenza redentorista in Paraguay

0
683

(Bella Vista, Paraguay) – Il 28 aprile 2018, la Provincia Redentorista del Paraguay ha celebrato l’88 ° anniversario della presenza e la prima messa eseguita da un Redentorista nel paese, in particolare nella città di Bella Vista Norte. In questo contesto, sono stati celebrati l’ordinazione sacerdotale del Diacono Fernando Javier Centurión Sanabria e l’inaugurazione della recinzione perimetrale della casa Parrocchiale.

Il 28 aprile 1930, Padre Francisco Mohr attraversò il confine di Bela Vista – Brasile per una visita alla Chiesa di Bella Vista Norte – Paraguay, incontrando il popolo e promettendo che avrebbe celebrato una messa il giorno seguente. Fu così che il 29 aprile 1930 un Redentorista celebrò la prima messa con il popolo paraguaiano. Padre Francisco Mohr scrive l’evento in una lettera al provinciale: “Abbiamo visitato la bellissima chiesa di Bella Vista, Paraguay”. Inizia così la storia della presenza redentorista in Paraguay, dove siamo attualmente presenti in 7 diocesi, con 65 membri della Provincia.

Unendosi a questo quadro storico, abbiamo anche avuto l’ordinazione sacerdotale del Diacono Fernando Javier Centurión Sanabria. La messa concelebrata ha avuto luogo sabato 28 aprile 2018 nella chiesa María Auxiliadora di Bella Vista Norte. Il vescovo ordinante era mons. Miguel Ángel Cabello Almada, vescovo della diocesi di La Santísima Concepción. Hanno partecipato diversi confratelli della Provincia e della diocesi di Jardim – Brasile; così come i professi, i religiosi e gli abitanti di Bella Vista Norte – Paraguay e Bela Vista – Brasile.

Il vescovo ha sottolineato nella sua omelia l’importanza del sacerdote coltivando l’umiltà, l’attenzione per tutti e prendendosi cura delle parole e degli atteggiamenti con la gente. Ha sottolineato l’importanza della preghiera nella vita sacerdotale e che questa consacrazione è per l’adempimento della volontà di Dio e non della nostra. Dopo la celebrazione, se ha fatto festa al neo-sacerdote nel capannone di San Gerardo.

Il giorno successivo, il neo-sacerdote celebrò la sua prima Messa nella stessa parrocchia. Poi c’è l’inaugurazione di una recinzione perimetrale e di un parcheggio della parrocchia, con la benedizione del l’immagine dell’icona del Perpetuo Soccorso e una targa per ricordare la presenza redentorista in Paraguay.

Possa Dio continuare a benedire la nostra Provincia e la nostra Congregazione e lasciare che la storia serva di luogo per impegnarci di più e portare l’abbondante Redenzione in un mondo segnato da così tante ferite.

(Fonte: Missionari Redentoristi in Paraguay).

Padre Hever Hugo Sánchez Gómez, C.Ss.R.

Print Friendly, PDF & Email