Corso di spiritualità per redentoristi di lingua inglese inizia a Roma

0
496

(Roma) – Il Corso di spiritualità redentorista per i confratelli di lingua inglese è iniziato a Roma l’11 giugno 2018 con la partecipazione di confratelli di nove unità. Il corso si svolge presso l’Accademia Alfonsiana di via Merulana, a Roma ed è in programma fino il 1 luglio.

Padre Michael Brehl, il Superiore Generale, non è potuto essere presente alla messa d’apertura a causa delle visite generali in Nigeria, quindi p. Alberto Eseverri, C.Ss.R., Vicario generale, ha presieduto la messa alle 11.30. Mentre la Chiesa celebra la festa di San Barnaba Apostolo, p. Alberto riflettendo sul messaggio del Vangelo ha sottolineato che tutti noi dobbiamo proclamare che il regno dei cieli è vicino. “Abbiamo bisogno di prendere le nostre croci e condividere con le persone mentre continuiamo il cammino della fede”, ha detto. “Per noi della Congregazione, è tempo di vivere la nostra spiritualità redentorista, un tempo di conversione continua all’impegno in Gesù.” Ha anche ricordato ai confratelli che coloro che partecipano al corso non sono solo turisti ma redentoristi che si sforzano costantemente di seguire il Redentore da vicino.

Durante il corso, i confratelli trascorreranno i primi quattro giorni a Roma riflettendo sulla storia e la missione della Congregazione, basata sulla Costituzione e sulla teologia missionaria alfonsiana. Poi partono per Scifelli il sesto giorno e visitano Tivoli e Quintilliolo. Il settimo giorno, p. Piotr terrà una sessione sulla spiritualità e sulla vita spirituale. I partecipanti partiranno per Sant’Agata di Goti e visiteranno le suore redentoriste e Materdomini a mezzogiorno. Dopo due giorni di sessioni sulla Bibbia e la spiritualità alfonsiana di p. Giorgio i confratelli visiteranno Napoli dove saranno istruiti sulla storia del luogo, la vita e la missione della Congregazione. Quindi viaggeranno a Muro Lucano e Deliceto, vicino a Materdomini.

Il quindicesimo giorno, il gruppo andrà a Ciorani via Scala. Il giorno seguente p. Cristian terrà una lezione su Collaboratori e Fratelli laici, mentre p. George parlerà su St. John Neumann. Il giorno seguente, i confratelli trascorreranno del tempo in discussioni di gruppo e condivideranno le sfide di oggi e poi ci sarà una breve sessione sul beato Sarnelli di p. Giorgio. Successivamente il gruppo andrà a Marianella e Napoli e poi visiterà Pagani. Il 30 giugno il gruppo visiterà Pompei e farà ritorno a Ciorani, domenica 1 luglio il gruppo tornerà a Roma.

Ci sono complessivamente 17 confratelli che partecipano al corso di spiritualità redentorista: p. Ray Douziech e Francis della provincia di Toronto, p. Gift dalla provincia dello Zimbabwe, p. Melroy Correa e Henry Fernandes della Viceprovincia della Majella, p. Francis Makhal, Petrus Barla, Sanjay Ekka e Gnanaprakasam della provincia di Bangalore, p. OUEDRAOGO Evariste Wende-Kote e BOURGOU Dimanchi dell’Africa occidentale, p. Paul Kuzhimannil Matthew, della provincia di Baltimora, p. Aidan McMahon, Neil Bryan Lesaca e Richie Cuaton della provincia di Cebu e di p. Joseph Thundathil e Annathukuzhiyil Scaria della provincia di Liguori.

Sanjay Tirkey, CSsR

Print Friendly, PDF & Email