Secondo incontro dei Fratelli Redentoristi a Madrid

0
739

(Madrid, Spagna) – Essendo fedele al mandato del XXV Capitolo Generale, i membri della Commissione generale para los Hermanos (Commissione Generale dei Fratelli) hanno tenuto la loro seconda riunione dallo scorso 11 al 14 giugno 2018. L’evento di quattro giorni si è svolto presso la casa provinciale dei Missionari Redentoristi a Madrid, in Spagna. Padre Jose Luis Bartolome, il provinciale ci ha accolto e i membri di questa comunità ci hanno calorosamente ospitato.

A differenza del primo raduno tenutosi a novembre dello scorso anno, tutti i membri assegnati dal Consiglio Generale a questa Commissione hanno potuto partecipare alla riunione, inclusi due membri del Consiglio Generale, cioè fratello Jeffrey Rolle, CSsR e padre Rogerio Gomez CSsR. Gli altri erano Gerardo Giordano CSsR (Italia), Larry Lujan CSsR (USA), Pedro Magalhaes CSsR (Brasile), Leon Masiala CSsR (Congo), Marcos Vinicius Ramos (Brasile ma lavora a Roma) e Carlito Gaspar CSsR (Filippine).

Come parte della preparazione per questo incontro, è stata condotta un’indagine che ha coinvolto tutte le unità redentoriste in tutto il mondo. Ai Provinciali è stato chiesto di compilare un modulo di indagine sullo stato dei Fratelli nelle loro unità. Alle unità locali è stato anche chiesto di fornire un feedback su come i Fratelli sono percepiti nelle comunità. Infine, agli stessi Fratelli è stato chiesto di rispondere ad alcune domande relative al modo in cui hanno definito l’identità del Fratello redentorista e il loro ruolo nella congregazione.

Come con altri sondaggi condotti, i moduli compilati non costituivano un grande risultato, tuttavia, ci sono state sufficienti informazioni per consentire ai membri della Commissione di trarre solide conclusioni in termini dell’attuale realtà dei Fratelli nella congregazione: in termini di ministeri in cui sono coinvolti, come vengono percepiti dalle loro comunità, la loro auto-consapevolezza della propria identità di Fratelli in una congregazione mista, le sfide che devono affrontare nel futuro in termini di come questa vocazione possa essere ulteriormente rivitalizzata e promossa.

I membri della Commissione hanno anche condiviso le proprie riflessioni sui vari aspetti della vocazione dei Fratelli che vanno dalle intuizioni teologiche legate alla loro identità, fino a come l’intera congregazione può migliorare il modo in cui la vocazione dei Fratelli viene promossa e come la loro formazione si può rendere più contestualizzata. Le raccomandazioni sono state inoltre analizzate in questi diversi elementi sulla base sia dei risultati dell’indagine, sia delle idee dei membri della Commissione e delle esperienze effettive nel corso degli anni.

Prima che la riunione finisse, i membri decisero che avrebbero lavorato su un documento che in seguito potrebbe essere la base per scrivere un Manuale dei Fratelli Redentoristi per l’uso delle comunità locali. I sottogruppi all’interno del gruppo lavoreranno su varie parti di questo documento che saranno poi concluse nel loro prossimo incontro a Roma nel novembre 2018. Tutto ciò viene fatto in vista del compito della Commissione di presentare questo documento al Consiglio generale per la sua discussione e approvazione.

Dopo quattro giorni di duro lavoro, i fratelli hanno preso un giorno di riposo. Insieme a p. Bartolome come loro guida, così durante l’intera giornata di venerdì 15 giugno, da Redentoristi divennero turisti. Al mattino, hanno visto la maggior parte di Madrid dall’alto del secondo piano dell’autobus turistico. Poi nel pomeriggio, hanno preso il treno che li ha portati nella bellissima città di Toledo dove per circa sei ore hanno fatto un giro a piedi della città con una guida che parlava in spagnolo e in inglese.

Alla fine, sabato 16 giugno, tutti abbiamo detto Adios ai membri della comunità della Casa Provinciale che sono stati così accoglienti nei nostri confronti. Poi ognuno di noi è andato in modi separati per tornare alla base di origine a svolgere i compiti della congregazione in altre parti del mondo. Veramente, Madrid è stato un posto meraviglioso per essere il luogo di questo raduno di Fratelli!

Karl M. Gaspar CSsR

Print Friendly, PDF & Email