Campo missionario redentorista europeo in Albania (2)

0
111

(Kamëz, Albania) – Continua presso la Missione interprovinciale dell’Albania, della Conferenza redentorista d’Europa, il Campo Missionario Redentorista Europeo, che si svolge tra il 7 e il 21 luglio 2019.
Questa seconda settimana, il volontariato ha avuto luogo nelle due principali parrocchie della Missione: la Parrocchia di Sant’Alfonso, nel centro della città di Kamëz e il luogo dove risiede la comunità, e la Parrocchia di San Giovanni Paolo II, il quartiere di Bathore, dove si trova il rifugio per i volontari.

Ogni mattina, per 5 giorni, in entrambe le parrocchie si sono svolti campi biblici per bambini e adolescenti. I giovani della Missione diventano Missionari della Gioia del Vangelo per i più piccoli, per i cattolici … e anche per i membri di altre confessioni religiose. La gioia riunisce tutti nella stessa attività, al di là delle credenze, ma con un tema totalmente cristiano.

A Kamëz, i giovani animatori si sono riuniti attorno al gruppo “Chiro” che un missionario belga ha fondato oltre un decennio fa. Essi, in unione con i volontari spagnoli, celebrano la “Settimana della Fede per i bambini”, il cui protagonista è il Precursore del Signore, San Giovanni Battista.

A Bathore, gli animatori sono membri dell’Azione Cattolica, e volontari polacchi e della Provincia di Roma collaborano con loro. È anche un campo per bambini e adolescenti con un tema biblico, avvicinando i piccoli alla Parola di Dio.
Nel pomeriggio, Mercedes ripete come insegnante di italiano a Kasallë, dove ha già offerto un corso due anni fa. Oltre alla lingua, si coglie l’occasione per far conoscere la vita di San Alfonso con disegni e frasi facili. Allo stesso tempo, a Bathore, Luciano e Clara hanno tenuto diversi corsi di cucina per adolescenti e giovani, un compito che hanno sviluppato due estati fa con grande competenza e gentilezza. Da questi corsi di cucina arrivano le ricche cene condivise da volontari, giovani e membri della comunità.

Gli ultimi giorni sono sempre tristi perché l’addio si avvicina. Ma anche la comunità e i fedeli della Missione Redentorista hanno una ragione speciale: il fratello Álvaro Ortiz Jiménez de Cisneros, studente di voti temporanei della Provincia di Madrid, termina il suo anno di esperienza missionaria in Albania. In questi dodici mesi ha imparato la difficile lingua albanese ed è stato responsabile per gli animatori del gruppo Chiro di Kamëz. Senza dubbio, mancherà molto.
Ricordiamo che nel campo missionario europeo partecipano due giovani della Provincia di Varsavia (Dorota e Gabriela), quattro giovani della Provincia di Madrid (Ana María, Beatriz, Gloria e Gonzalo) e tre volontari che hanno precedentemente partecipato alla Missione in Albania, dalla Provincia di Roma (la coppia Luciano e Clara, oltre a Mercedes). Infine, durante il fine settimana, il Consigliere Generale, P. Pedro López, responsabile del PJVR nella Congregazione, è venuto a visitare il Campo Missionario, e lo ringraziamo per il suo sostegno e la sua visita.

ATË LAUREANO DEL OTERO SEVILLANO CSSR
Superiore della Missione Redentorista in Albania

Print Friendly, PDF & Email