Frutti Spirituali dei Redentoristi in Vietnam: 14 neoprofessi, 8 professi perpetui, 5 diaconi e 8 sacerdoti

0
173

(Sai-Gon, Vietnam) – È stato un grande giorno per i Redentoristi in Vietnam quando 14 novizi hanno professato i loro primi voti e 8 fratelli hanno fatto la professione dei voti perpetui martedì 2 luglio, nel santuario di Nostra Signora del Perpetuo Soccorso a Sai-Gon.

La messa è stata presieduta dal Rev. Joseph Nguyen Ngoc Bich, superiore provinciale e concelebrata da oltre 130 sacerdoti. C’erano molti fratelli e sorelle religiosi, le famiglie, i parenti e gli amici dei candidati hanno partecipato per pregare per loro e augurare loro il meglio per il futuro.

Nell’omelia, il Rev. Joseph Do Dinh Tu, direttore dell’Accademia di Sant’Alfonso, ha sottolineato la caratteristica tipica del giovane ricco in Matteo 19, 16-26. Ha un forte desiderio di raggiungere un livello superiore di perfezione. Questo è anche il desiderio di Gesù per le nostre vite. Gesù non vuole che noi viviamo una vita normale. Invita il giovane ricco: “Se vuoi essere perfetto, vai, vendi i tuoi averi e dai ai poveri, e avrai un tesoro in cielo. Allora vieni, seguimi “(Matteo 19,21). Per soddisfare il desiderio di Gesù, 14 novizi hanno fatto i loro primi voti e 8 fratelli hanno dedicato la loro intera vita a seguire intimamente Gesù con la loro professione finale. 22 giovani hanno risposto alla chiamata di Gesù a seguire da vicino le sue orme.

Rev. Do Dinh Tu ha anche invitato i partecipanti a pregare affinché quei fratelli siano sempre fedeli alla loro vocazione, che è quella di servire i gruppi emarginati, i poveri e soprattutto i più abbandonati.

Con 14 nuovi professi, la Saint Alphonsus Academy di Sai-Gon aumenterà fino a 84 Redentoristi, con 26 giovani che studiano filosofia e 58 studenti seguendo gli studi teologici. Oltre a quegli studenti redentoristi, l’Accademia fornisce anche i programmi accademici per i seminaristi di altre congregazioni.

Ancora un altro giorno importante per i Redentoristi in Vietnam perché ben 8 diaconi sono stati ordinati al sacerdozio e 5 sono stati ordinati diaconi il 3 luglio, dal Rev. Stephen Tri Buu Thien, Vescovo di Can Tho, nel santuario di OMPH Sai-Gon.

C’erano anche più di 180 sacerdoti, 200 fratelli e sorelle religiosi e quasi 1.500 persone partecipavano alla celebrazione eucaristica.

Nella sua omelia, il vescovo Stephen ha ricordato ai candidati: “Seguendo l’esempio del Buon Pastore, sei chiamato a servire, e non essere servito”. Ha anche detto che la spiritualità dei Redentoristi è di servire i poveri, specialmente quelli che sono emarginati .

Alla fine della messa, il Rev. Dominic Nguyen Duc Thong, il superiore provinciale vicario, ha espresso un voto di ringraziamento al Mons. Stephen e a tutti coloro che hanno celebrato la messa. Anche lui ha chiesto a tutti di pregare affinché quei Redentoristi appena ordinati fossero fedeli a servire Dio e la Sua Chiesa, in una società ferita del VIET-NAM.

Dopo due giorni di benedizioni di Dio, il numero dei Redentoristi nel VIET-NAM aumentò a 357, con 84 studenti professi, 240 sacerdoti, 33 diaconi e fratelli non sacerdoti. Vivono in 27 comunità e servono 18 diocesi su 26 diocesi di VIET-NAM.

Scritto da: Bart Nguyen, CSsR
Tradotto da: Duc Trung Vu, CSsR
Foto: Hoai Nguyen Van, CSsR

Print Friendly, PDF & Email