60 nuovi Missionari Laici pronti a condividere la missione redentorista

0
113

(Hanoi, Vietnam) – Il primo raduno dei missionari laici redentoristi nella regione settentrionale del Vietnam ha avuto luogo nel centro pastorale dei redentoristi a Thaiha, Hanoi, alle 19.30, lunedì (24 agosto 2020).

Dopo un periodo di promozione, 60 persone si stanno registrando per diventare partner in Missione con i Redentoristi. P. Joseph Trinh Ngoc Hien ha dato il benvenuto a tutti i partecipanti e ha parlato del ruolo e della missione dei credenti per proclamare la Buona Novella. Dio ha chiamato ognuno di noi e ci ha scelto per unirci alla missione dei Redentoristi. Il consiglio provinciale ha stabilito questa nuova forma di missione con lo scopo di formare i laici a diventare missionari e a collaborare con i membri professi della Congregazione.

Successivamente, P. Joseph Tran Huu Hoan, il cappellano del missionario laico redentorista, ha condiviso l’identità, la missione di un laico redentorista. Sono i credenti che hanno maturato la fede, ispirati dallo Spirito Santo, e invitati a seguire da vicino le orme del Redentore. Dopo un periodo di formazione nella spiritualità della Congregazione Redentorista, decideranno di impegnarsi nella missione del Redentorista. Naturalmente, sceglieranno una forma di missione adatta alla loro situazione. Soprattutto i poveri e gli abbandonati saranno la loro scelta prioritaria di servizio.

P. Hoan ha anche introdotto le regole e i regolamenti del Redentorista Laico Missionario Redentorista.

Dopo questa introduzione, i partecipanti hanno contribuito con le loro idee e opinioni. Tutti hanno espresso un atteggiamento comune: Imparare di più sulla spiritualità redentorista e collaborare con la missione della Congregazione per proclamare la Buona Novella ai poveri.

Tra di loro, cinque persone sono state scelte per fare il nucleo temporaneo e assumere un ruolo di leadership in questo nuovo gruppo. I Redentoristi in Vietnam organizzeranno presto diversi corsi per formare e accompagnare il Missionario laico redentorista.

Questo lancio della nuova missione risponde al crescente bisogno di formare leader laici profondamente coinvolti e consapevoli della ricca tradizione spirituale dei Redentoristi. È altrettanto vitale che ai laici adulti, in particolare a quelli con conoscenza ed esperienza dei Redentoristi, siano offerti modi più attivi di partecipare alla tradizione redentorista.

Preghiamo per questa nuova missione in Vietnam.

Duc Trung Vu, CSsR

Print Friendly, PDF & Email