Brasile: i Fratelli Redentoristi concludono l’incontro con la Messa nel Santuario

0
298

Durante la celebrazione, quattro frati hanno rinnovato i loro voti religiosi secondo il consiglio evangelico della Congregazione del Santissimo Redentore.

Questo venerdì, 2 dicembre, si è concluso l’incontro di 25 fratelli redentoristi, che si sono incontrati per una settimana per studiare, riflettere e pregare sulla loro missione, in comunione con Papa Francesco, essendo parte integrante di una Chiesa sinodale.

La Santa Messa alle 9:00 presso l’Altare Centrale è stata presieduta dal Superiore Provinciale dell’Unità Redentorista di São Paulo, Padre Marlos Aurélio da Silva, C.Ss.R, concelebrata da Padre Eduardo Catalfo, C.Ss.R , Rettore del Santuario Nazionale e altri sacerdoti Redentoristi.

In un’intervista con A12, il superiore provinciale ha parlato dell’importanza della settimana di studio per ogni Fratello Redentorista: “Un’opportunità che hanno come gruppo, all’interno della Provincia di San Paolo, specialmente i Fratelli Redentoristi, per riflettere sulla loro vita, il loro missione, la loro vocazione di Redentoristi e Fratelli quali sono. Aiuta anche loro a rivedere i loro progetti e a comprendere tutto quello che sarà il movimento di ristrutturazione, la riconfigurazione della Congregazione nel mondo e il sentimento di appartenenza alla Chiesa. Hanno riflettuto molto su questo cammino di sinodalità, che è un movimento che sta facendo tutta la Chiesa”.

4 fratelli hanno rinnovato i loro voti religiosi

Dopo l’omelia, ha avuto luogo il rinnovo dei voti religiosi di 4 fratelli, seguendo gli statuti evangelici e il consiglio della Consacrazione del SS.mo Redentore.

I fratelli redentoristi Cleiton Irineu de Carvalho Teixeira, Ian Lucas Lopes de Castro, Marcos dos Santos Vilanova e Thaylor Bertoli hanno professato i voti di povertà, castità e obbedienza, che sono stati accettati dal superiore provinciale, padre Marlos Aurélio, che ha indicato ai giovani la responsabilità di questo passo nella congregazione.

(a12.com)