Dalla Spagna: Continuiamo ad aiutare l’Ucraina

0
195

L’Associazione ONG AMAP ha sostenuto i Padri Redentoristi dell’Ucraina nella città di Lviv. È padre Andre Andry Rak, che riceve i camion che l’AMAP sta inviando dalla Spagna. Il progetto ha avuto la guida e la collaborazione di P. José Luis Bartolomé che ci ha fornito i contatti in Ucraina, così come i bisogni umanitari sorti nel Paese devastato dall’invasione russa. I PP. I Redentoristi stanno rispondendo quotidianamente a tutte le tragedie umanitarie scatenate dalla guerra. Dall’11 aprile 2022 al 5 maggio 2023 sono stati inviati 7 camion da 24.000 kg. ognuno.

Dall’Associazione AMAP siamo stati in contatto con i Padri Redentoristi, che attraverso Padre José Luis Bartolomé ei PP. I Redentoristi di Barcellona ci hanno informato e trasmesso i bisogni più urgenti ai quali abbiamo cercato di rispondere.

Con la consapevolezza dei bisogni che ci si presentavano e dell’aggravarsi della situazione, abbiamo organizzato gruppi di volontari per coordinare la raccolta di cibo, vestiario, materiale igienico-sanitario e tutto ciò che poteva essere utile alla popolazione rifugiata come le torce elettriche , batterie per telefoni cellulari, prodotti per l’igiene personale, calzature, ecc.

Dobbiamo ringraziare alcune grandi aziende di alimenti per l’infanzia, laboratori, aziende conserviere e di insaccati, e altre che hanno collaborato finanziariamente, contribuendo così alle spese di trasporto. In contatto con i Padri Redentoristi che lavorano pastoralmente a Barcellona, ​​abbiamo potuto contattare i camionisti ucraini che hanno trasportato al Centro Sociale dei Padri Redentoristi a Lviv.

I costi delle spedizioni sono stati coperti con i fondi dell’Associazione AMAP, grazie alle donazioni dei privati ​​ricevute dall’inizio della campagna Sostegno all’Ucraina. L’aumento del prezzo del carburante ha rallentato questo progetto di Aiuto Umanitario portato avanti dall’Associazione AMAP. Il 5 maggio di quest’anno abbiamo ripreso l’attività con la spedizione del settimo camion.

Proprio per la nostra amicizia con i Padri Redentoristi, desideriamo continuare a collaborare in ogni modo possibile. A Dio piacendo questa situazione di guerra finisca presto.

Associazione AMAP