Incontro dei due Consigli della Conferenza Europea

0
688

Il 30 e il 31 ottobre, presso la Casa de San Gioacchino di Roma, si sono incontrati l’attuale Consiglio della Conferenza con il nuovo Consiglio che inizierà il suo lavoro il 1 ° gennaio 2018.

Lunedì 30, si è riunito l’attuale Consiglio: PP. Jacek Zdrzalek, Johannes Römelt e Pedro López. Tra le decisioni prese c’è la nomina della Commissione per il Piano Apostolico e la Ristrutturazione della Conferenza d’Europa, che sarà costituita dal PP. Johannes Römelt, nuovo coordinatore della conferenza, Alberto Eseverri e Pedro López, Consultori Generali e Brendan Callanan, Rui Santiago e Jacek Zdrzalek che rappresentano l’Europa sud, nord e est. La Commissione avrà il consiglio di un pastoralista esterno e di un confratello del rito orientale.

Il Consiglio ha approvato l’incorporazione, per un anno rinnovabile, del P. Manlio Cirimele, membro della Provincia di Napoli, alla Comunità dell’Albania a partire dal gennaio 2018.

Il 31 ottobre hanno aderito alla riunione i padri Piotr Chyła e Gianni Congiu, nuovi membri del Consiglio per questo periodo di sei anni. Tutti insieme affrontiamo questioni di interesse in questa fase di transizione.

– C’è stato un dialogo sulla visita straordinaria che il governo generale farà alla Conferenza a partire dal gennaio 2018.
– Gli incontri programmati sono stati pianificati a livello di Conferenza per il prossimo anno e si è tenuto un dialogo sul modo e il tempo per attuare le decisioni della terza fase del XXV Capitolo generale tenutosi a Perth.
– Il funzionamento dei Segretariati e delle Commissioni della Conferenza è stato valutato negli ultimi sei anni e sono stati fatti suggerimenti per il futuro.
– Per ultimo, si è conclusa la preparazione dei prossimi incontri per i prossimi mesi: la Segreteria della Formazione, a Roma (San Gioacchino), e il Consiglio del Noviziato Interprovinciale a Podolínec (Slovacchia).

Resta solo ringraziare di cuore il Consiglio della Conferenza che conclude, e soprattutto il suo coordinatore Jacek P. Zdrzałek, il grande lavoro fatto e l’entusiasmo nell’animazione della Conferenza d’Europa; augurare il meglio al nuovo Consiglio che inizia; e ringraziare la Provincia di Roma e la Comunità di San Gioacchino per l’accoglienza calorosa e fraterna che ci dà sempre.

Pedro López, CSsR

 

Print Friendly, PDF & Email