Le missionarie della Madonna del Perpetuo Soccorso celebrano il prezioso dono di Dio della vocazione

0
339

Le Missionarie della Madonna del Perpetuo Soccorso o Misioneras de Nuestra Señora del Perpetuo Socorro (MPS) è una congregazione religiosa  missionaria fondata in Messico il 17 settembre 1934 da un sacerdote redentorista spagnolo- p. Agustín Nistal Garcia, CSsR e una catechista messicana – María Teresa Rivera Carrillo che alla fine divenne la sua prima Superiora Generale.

Un fatto molto interessante nella storia delle MPS è il misterioso ma profondo lavoro dello Spirito sin dal momento della sua fondazione. Anche se p. Agustín e María Teresa erano due individui separati che non si erano mai personalmente incontrati, attraverso l’ispirazione e la guida dello Spirito Santo, la Congregazione nacque nella Chiesa, e fu approvata dalla  Santa Sede  come Istituto di diritto pontificio l’8 dicembre, 1977.

Attraverso la profonda fede e il duro lavoro dei loro fondatori e dei primi membri della Congregazione,  le MPS  sono cresciute e sono prosperate  con la loro presenza e il lavoro missionario in diverse parti del mondo. Ora sono presenti a Macao, in India, nelle Filippine, in Guatemala, in Venezuela, nel  El Salvador, negli Stati Uniti e in Messico.

“Le sorelle, fedeli al carisma ereditato dai loro fondatori, hanno stabilito come norma suprema della vita, la sequela di Cristo Redentore come presentata dal Vangelo e continuano la sua azione redentrice, irradiando l’amore misericordioso di Dio, per proclamare la Buona Novella al povero e abbandonato.” – MPS Costituzione n. 3

Credendo che il Signore, fonte della loro vocazione, chiama continuamente uomini e donne a servire nella sua vigna, le  MPS pregano costantemente e si sforzano per  nutrire le vocazioni … e considerano ogni sorella come un dono.

Il 28 maggio 2018, due sorelle hanno avuto la Professione finale dei voti di castità, povertà e obbedienza in una celebrazione eucaristica tenutasi nella parrocchia di St. Rock, Chellekere, Bangalore, nello stato del Karnataka, in India. E’ stata presieduta dal Rev. P. Juventius Andrade, CSsR, e con la presenza della Superiora Generale Rev. Madre  Maritza Josefina Morillo Herrera, MPS. Le sorelle erano Sr. Darshan Sangeetha Clara I., MPS e Sr. Jeralda Beck, MPS.  Era presente anche Sr. Ma. Victoria Vivar Flores, MPS che è stata una delle sorelle filippine che ha iniziato la comunità MPS in India nel 1998

Nelle Filippine, dove è stata fondata  MPS nel 1982, le sorelle guidate dalla Rev. Sr. Myrna Lois Gutierrez Salas, superiora regionale, hanno offerto lode e ringraziamento per una triplice celebrazione, lo scorso 23 giugno 2018. Dapprima, al mattino, tre giovani sorelle hanno avuto il loro rinnovo dei voti in una celebrazione eucaristica presieduta dal Rev. P. Gerardo Yabyabin, OSJ che si è tenuta presso la Cappella del Noviziato MPS a South City Homes, Biñan, Laguna. Poi alle 3 del pomeriggio, ancora una volta, le suore si sono riunite con le famiglie, amici, benefattori, partner di missione, partner della preghiera e altri ospiti in occasione della Professione perpetua dei voti di Sr. Ma. Barbara Vivar Flores, MPS, e il 25 ° Anniversario della Professione religiosa di Sr. Noemi Nanta Colendres, MPS, si è tenuta nella Parrocchia del Santissimo Sacramento anche in Southcity Homes.

La Messa è stata officiata dal Rev. P. Victorino (Ino) Cueto, C.Ss.R. insieme ai concelebranti: Rev. P. Manny Rodriguez, C.Ss.R., Rev. P. Willy Golez, C.Ss.R., Rev. P. Alex Bercasio, C.Ss.R., Rev. P. Brian Espejo, C.Ss.R., Rev. P. Leomar Arenillo, C.Ss.R., Rev. P. Lhionel Namora, C.Ss.R., Rev. P. Rico John Bilangel, C.Ss.R., Rev. P. Mhel Dacillo, C.Ss.R., Rev. P. Crisostomo Magbitang, SDB, Rev. P. Gerard Mascariña, Rev. P. John Francis Frederick Manlapig, Rev. P. Ariel Jose Garcia, Rev. P. Leo Gonzales, OSJ e Rev. P. Gerardo Yabyabin, OSJ, che ha servito  come Maestro di Cerimonia.

Con il tema “Eccomi, sono la serva del Signore, avvenga di me quello che tu hai detto”.  P. Ino ha argomentato nella sua omelia “tre atti”, vale a dire “Il sussurro”, “Lo sguardo” e infine “Perpetuo” … traendo ispirazione dal  “Fiat” della nostra Beata Madre Maria.

In mezzo al tempo inclemente … anche con tuoni e fulmini, la celebrazione è rimasta solenne e piena di grazia … una meravigliosa manifestazione della presenza misteriosa e amorevole di Dio e della Sua misericordia.

Print Friendly, PDF & Email