Bardo, Polonia: Porte aperte ai postulanti

0
472

(Bardo, Polonia) – Nel secondo fine settimana di dicembre 2018, si è svolto il Postulancy Open Days, a Bardo. Arrivarono trenta giovani ragazzi di Małopolska, Slesia e Szczecinek. La guida in questi giorni è stata P. Szczepan Hebda, C.Ss.R., un sacerdote di Toruń, e il tema principale: Maria, una persona speciale per noi Redentoristi.

Il tema non è stato migliore perché questo fine settimana si è festeggiato la solennità dell’Immacolata Concezione, l’8 dicembre, che per i Redentoristi è la patrona della nostra Congregazione. Durante le conferenze e omelie, padre Szczepan, ha fatto riferimento al rapporto tra uomo e donna e ci ha mostrato una relazione speciale con Maria, nostra Madre e Protettrice. Ha anche condiviso con noi la sua esperienza di amare la Madre di Dio.

Questi giorni non ci sono stati solo conferenze e riunioni, ma anche qualche momento per parlare con colleghi e fratelli postulanti. Sabato dopo cena, per esempio, siamo andati a Paczków, dove lavorano i Redentoristi. Lì c’era padre Stanislaw Madej CSsR che ci ha mostrato la chiesa, la casa, gli intorni e la storia dei Redentoristi a Paczkow e Slesia Terra.

La Domenica, i fratelli postulanti ci hanno raccontato momenti della formazione e quello che fanno. Ognuno di loro è impegnato nella pastorale, chi con gli anziani, chi con i giovani e altri compiti, e le funzioni che svolgono, i loro racconti sono state accompagnate da fotografie. Abbiamo chiuso gli Open Days con l’Eucaristia nella Basilica e dopo pranzo siamo andati a casa nostra.

Grazie padre Stephen per questi momenti e soprattutto per aprire i cuori e per la calda accoglienza. Ringraziamo anche i confratelli di Paczków.

Padre Witold Baran, C.Ss.R., padre Artur Pruś, C.Ss.R.
Centro per la pastorale delle vocazioni redentoriste a Tuchów

Print Friendly, PDF & Email