Giovani redentoristi in Brasile: impegno con l’altare e la comunità

0
212

(Paraná, Brasile) – La sera del sabato 30 marzo, 12 giovani Missionari Redentoristi sono stati istituiti lettori e accoliti alla messa celebrata dal Superiore provinciale Padre Edilei, nella comunità Assunta ao Céu a Londrina (Paraná, Brasile).

Il lettore è la persona che in alcune chiese cristiane, come la Chiesa cattolica, la Chiesa anglicana e quella ortodossa, è incaricata di proclamare la parola di Dio e altri testi nelle celebrazioni liturgiche. Ai lettori spesso vengono affidati anche altri compiti in campo pastorale. Per l’importanza dell’ufficio del lettore, le Chiese hanno previsto un rito liturgico con cui viene conferito il lettorato.

Nel 1972 papa Paolo VI con il breve apostolico Ministeria quaedam fece cessare il conferimento degli ordini minori e del suddiaconato. Al loro posto istituì i “ministeri” di “lettore” e di “accolito”, mantenendo il nome e attribuendo ad essi altri compiti, oltre quelli tradizionali. Oggi l’accolito è un laico a tutti gli effetti (non un chierico ordinato) di sesso maschile che nella Messa aiuta il vescovo, il presbitero o il diacono nella preparazione dell’altare e dei vasi sacri. È considerato anche ministro straordinario della Comunione: ciò significa che colui che presiede la celebrazione può chiamarlo a distribuirla o a portarla agli ammalati. Il ministero dell’accolito continua ad essere anche una tappa nel percorso istituzionale verso il diaconato e il presbiterato.

Preghiamo per la perseveranza di questi missionari chiedendo sempre al Signore di inviare più lavoratori!

Print Friendly, PDF & Email