Inizia a Roma il Corso di Spiritualità Redentorista per i Confratelli di lingua spagnola

0
354

(Roma) – Il corso di spiritualità redentorista per i confratelli di lingua spagnola è iniziato a Roma mercoledì 10 luglio, con la partecipazione di 22 confratelli e un laico, ecco la lista: della (V) Province di Campo Grande (1), Buenos Aires (2), Cile (3), Paraguay (1), Bogotá (3), Bolivia (3) San Paulo (3), Fortaleza (1), Caracas (1), Recife (2) Goiás (2) e Bahia (1). Il corso si concluderà il 30 luglio 2019. L’Eucaristia di apertura è stata presieduta da p. Alberto Eseverri, il vicario generale, erano presenti anche i consulenti p. Sebastian Ani e Pedro Lopez.

Sotto la direzione di don Piotr Chyala, direttore del Centro di spiritualità insieme alla collaborazione di p. Cristian Bueno (Segretariato dell’Evangelizzazione), ci sarà un programma di formazione sulla Spiritualità Redentorista che include i pellegrinaggi ai luoghi più significativi e storici della Congregazione. Nel corso del tempo i Consultori generali p. P. López e A. Eseverri, e i professori dell’Accademia Alfonsiana, p. A. Amarante, S. Majorano, A. Marrazzo e altri condivideranno gli argomenti basati sulla Spiritualità redentorista.

L’incontro dei Redentoristi è già un segno dello spirito di ristrutturazione perché i confratelli che si sono riuniti provengono da diversi paesi, superando tutte le loro barriere culturali e linguistiche, per testimoniare e condividere il carisma della Congregazione.

Ringraziamo le comunità che accompagnano questo evento con le loro preghiere e speriamo di sperimentare la ricchezza di questo rinnovamento spirituale mentre visitiamo i luoghi dell’eredità dei Redentoristi.

Scala News

Print Friendly, PDF & Email