Riunione dell’URNALC in Colombia

0
544

(Bogotá, Colombia) – Il 17 e 18 ottobre, i provinciali dell’URNALC (unione dei Redentoristi del Nord America Latina e dei Caraibi) si sono incontrati. Questa riunione è prevista due volte l’anno. La prima è stata realizzata a febbraio, la seconda è stata programmata a Quito, ma a causa di problemi sociali in Ecuador non è stato possibile realizzarla, è stata infine realizzata a Bogotá.

Obiettivi di questo incontro fraterno: valutare ciò che è stato programmato a febbraio e cercare linee d’azione per l’attuazione del Piano Apostolico della Conferenza. Pianificare diverse attività per l’anno 2020.

All’incontro hanno partecipato i seguenti confratelli: Marcelo Araújo (coordinatore della conferenza); Jesús María Rojas Quezada (America centrale); José Guadalupe Nazarín (Messico); José Rafael Cabrera (Quito); Alirio Suárez Velazco (Caracas); Gerardo Hernández Carrasquillo (San Juan); Luis Carlos Jaime (Bogotá). Mancano: Pètuel Gérard (Haiti) e Narciso Chiguel (Perú Norte) a causa di impedimenti allo spostamento ed impegni imprevisti.

L’Urnalc continuerà a fornire i suoi servizi fino al 2022 per il tema della ristrutturazione della Congregazione. La prossima riunione si terrà a marzo 2020 alla data da confermare.

La prima foto, con uno sfondo verde, evoca il Sinodo in Amazzonia, almeno questa era l’idea di coincidere con il Sinodo e l’incontro dell’Urnalc.

Leiner Castaño, C.Ss.R.
(Foto: Tecnologie dell’informazione e della comunicazione, Tic, provincia di Bogotá)

Print Friendly, PDF & Email