Fine della Confraternita femminile a Clonard, Belfast

0
410

(Clonard, Belfast) – Dopo quasi un secolo e un quarto, la confraternita femminile della Chiesa Redentorista del Santissimo Redentore a Clonard, Belfast si è incontrata per l’ultima volta l’ultima domenica di novembre, festa di Cristo Re.

La Confraternita di Nostra Signora del Perpetuo Soccorso e Sant’Alfonso fu istituita formalmente il 14 luglio 1897 quando il vescovo Enrico Enrico di Down e Connor firmarono il documento formale di affiliazione. Precedentemente, a novembre, i Redentoristi avevano preso dimora nell’ex villa di un proprietario di mulino, Clonard House. A Pasqua, avevano costruito una cappella temporanea che fu presto affollata dalla gente del West Belfast in rapida espansione.

Quando il vescovo Henry invitò i Redentoristi a venire a Belfast, insistette in modo particolare sul fatto che avrebbero dovuto stabilire delle confraternite per uomini e donne. Una confraternita della Sacra Famiglia per uomini è istituita dopo una settimana da quella delle donne.

Molti dei primi membri della confraternita erano operai nei mulini che erano sorti lungo la strada delle cascate negli ultimi decenni del diciannovesimo secolo. Le donne del mulino erano particolarmente dedite a Clonard. La loro giornata lavorativa iniziava alle 6 del mattino. C’era poi una pausa per la colazione alle 8. Poco dopo che i Padri Clonard avevano iniziato a celebrare una Messa quotidiana alle 8 del mattino, le donne del mulino inviarono la richiesta se l’inizio potesse essere ritardato di cinque minuti per consentire loro di recarsi alla Messa durante la colazione.

La nuova chiesa di Clonard fu aperta nel 1911. La cappella temporanea era stata costruita per una congregazione di 740 persone, ma spesso ben 1.400 si accalcavano in ogni minimo spazio. Con una nuova chiesa spaziosa, le confraternite crebbero come la popolazione nella parte occidentale della città.

Padre Brendan McConvery, CSsR.

Print Friendly, PDF & Email