Evento di Natale al Seminario Redentorista a Colombo

0
280

(Colombo, Sri Lanka) – Venerdì 6 dicembre, il Seminario Redentorista Junior di Colombo ha organizzato un evento natalizio con il tema: “Testimoni del Redentore in un mondo ferito”.

Per promuovere il rispetto, la tolleranza e la comprensione, i seminaristi junior hanno visitato e invitato personalmente 50 persone povere e in difficoltà (10 buddisti, 10 musulmani, 10 indù e 20 cristiani / cattolici) della comunità locale per partecipare a una serata di festeggiamenti e feste natalizie.

La serata è iniziata con la preghiera, il canto natalizio e un messaggio di Natale. Questo è stato seguito dallo svelamento di un grande stendardo sul tema del sessennio della Congregazione, che è stato appeso alla facciata dell’edificio del seminario affinché tutti potessero vederlo. Mentre venivano serviti drink e snack, i seminaristi junior intrattenevano gli ospiti speciali con brani musicali e culturali, seguiti da alcuni giochi. Un momento commovente è stata una presentazione video prodotta dai seminaristi, che raffigura immagini del nostro mondo ferito, in cui hanno sfidato tutti i presenti a avere maggiore cura e solidarietà reciproca e con l’ambiente.

A ogni ospite veniva quindi presentato un grande paniere alimentare, troppo pesante per essere trasportato da alcuni, che includeva riso, dhal, zucchero, tè, farina e altre razioni secche essenziali. La serata si è conclusa con un pacchetto per la cena dato a ciascun ospite da portare a casa e condividere con le proprie famiglie.

Inoltre, durante la serata è stata presentata una maglietta appositamente progettata per promuovere la consapevolezza del tema del XXV Capitolo Generale. Le magliette verranno vendute, insieme a una scheda esplicativa di accompagnamento, per comprendere meglio il tema e un’immagine adottata dalla Regione per il 2020.

Numerosi benefattori hanno sostenuto generosamente l’evento, con alcuni presenti. Molti di loro hanno riconosciuto l’importanza della serata – incoraggiare gli studenti ad “avere un cuore per i poveri” sin dall’inizio della loro formazione e formazione. P. Shiran Fonseka, direttore del seminario minore e superiore regionale, ha espresso il suo orgoglio per gli studenti. “I ragazzi hanno lavorato così duramente, fatto così bene e ottenuto così tanto. Sono così orgoglioso di loro e sono felice che possano essere esposti e partecipare a ciò che il Capitolo Generale ha chiamato i Redentoristi dappertutto pronti ad abbracciare i più deboli.”

Padre David J. Hore, C.Ss.R.

Print Friendly, PDF & Email