“Missione condivisa”: una nuova lingua che nasce dalla nostra missione e carisma oggi

0
188

Perché parliamo di una missione condivisa?

 “Missione condivisa” Questa è una nuova lingua, relativamente recente, che nasce dalla comprensione della nostra missione e del nostro carisma oggi, e anche dal nostro desiderio di aggiornare il nostro carisma.

Vita Consecrata afferma che molti Istituti di vita religiosa sono giunti alla convinzione che il loro carisma possa essere condiviso con i laici. Nel caso della nostra Congregazione, i laici sono invitati a partecipare in modo più intenso al carisma e alla missione della Congregazione.

Quando parliamo di missione condivisa, l’aggettivo “condiviso” che si aggiunge alla parola “missione” indica che il carisma redentorista non appartiene esclusivamente ai redentoristi, ma può essere condiviso, nel senso che è lo Spirito Santo che consegna carisma e missione per tutti, sia per i laici che per i consacrati. Il carisma e la missione redentoristi non sono di nostra proprietà, appartengono a Dio e lo Spirito Santo li dà a chi vuole, quando vuole e come vuole.

Segretariato per l’evangelizzazione

Print Friendly, PDF & Email