Il capo della Chiesa greco-cattolica ucraina ha affidato la marina ucraina alla protezione della Madonna del Perpetuo Soccorso

0
844

La prima domenica di luglio, l’Ucraina celebra la Giornata delle forze navali e, allo stesso tempo, la Chiesa cattolica ucraina di rito bizantino celebra la festa della Madonna del Perpetuo Soccorso. Detto questo, domenica 4 luglio il capo dell’UGCC (Ukrainian Greek Catholic Church) Sua Beatitudine Svyatoslav ha presentato la flotta militare ucraina sotto la protezione della Madre di Dio del Perpetuo Soccorso.

In questo giorno nelle comunità dei fedeli dell’UCC ricordano i militari ei veterani della Marina dell’Ucraina e i membri delle loro famiglie, affidandoli alla cura spirituale dei cappellani militari.

“Crediamo che oggi, quando la nostra nazione attraversa molte prove, la Madre di Dio con il suo cuore materno ascolterà le preghiere dei marinai ucraini e dei loro comandanti e rimarrà un rifugio affidabile e una guida affettuosa attraverso le sfide e le onde con il coraggioso servizio militare quotidiano a beneficio dell’Ucraina e del suo popolo“, – ha osservato il dipartimento della cappellania militare.

Il Sinodo dei Vescovi dell’UGCC, svoltosi a Lviv, dal 3 al 12 settembre 2017, ha istituito una festa della Madonna del Perpetuo Soccorso e il Capo della Chiesa cattolica ucraina ha proclamato una celebrazione annuale di questa festa la prima domenica di luglio.

Quest’anno celebriamo il 150° anniversario dell’onorificenza di Nostra Signora del Perpetuo Soccorso e notiamo l’ampia presenza di questa icona nelle chiese e nelle case di persone di varie confessioni in Ucraina così come oltre i suoi confini e la diffusa devozione tra i nostri fedeli.

Fonte: news.ugcc.ua