Vietnam: La Gioventù Redentorista celebra e condivide la gioia della Pasqua

0
227

Nella gioia della Pasqua, come praticato negli ultimi anni, la Gioventù Missionaria Redentorista ha deciso di visitare i fratelli e le sorelle della minoranza etnica Van Kieu a Huc Thuong, Khe Sanh, vicino al confine con il Laos. In questo modo, i giovani hanno risposto ancora una volta all’appello di Papa Francesco affinché la Chiesa raggiunga le periferie, in particolare queste minoranze etniche.

Nella seconda domenica di Pasqua, P. Augustine Le Quy Phi CSsR, responsabile della Pastorale Giovanile Redentorista nella regione centrale e anche della Pastorale Giovanile Redentorista Nazionale, ha celebrato con i giovani la Festa della Divina Misericordia con le minoranze etniche – il popolo Van Kieu.

Con l’aiuto dei benefattori, i giovani missionari hanno preparato dei piccoli doni che hanno distribuito per esprimere la gioia pasquale e l’apertura del cuore verso la gente.

Praticare questo tipo di apostolato ha aiutato i giovani a sperimentare la solidarietà e l’amore con coloro che vivono in circostanze più difficili della loro. La gioia sui loro volti era un segno visibile dello spirito di amore e di condivisione fraterna.

La sera di lunedì 17 aprile 2023, i giovani redentoristi si sono riuniti nella messa mensile per celebrare insieme la Pasqua. Fin dall’inizio sono venuti a disegnare le uova di Pasqua da regalarsi a vicenda durante l’attività.

Questa attività mensile attira molti giovani alla Parrocchia di Nostra Signora del Perpetuo Soccorso a Hue City e studenti e seminaristi da molte zone che vengono a studiare nella città di Hue.

Il luogo dei giochi mensile per i giovani Missionari Redentoristi è diventato un punto di ritrovo per i giovani per conoscere la Bibbia, lo sviluppo umano e le capacità di vita e costruire amicizie tra di loro.

Cristo risorto, vivo e giovane, come ha affermato Papa Francesco nella sua esortazione apostolica Christus vivit, guidi e accompagni sempre i giovani nel loro cammino e li stimoli a impegnarsi nelle opere apostoliche.

P. Anthony Nam, CSsR

Foto: p. Agostino Phi Le, CSsR